Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmbiente › Porto Torres: Syndial chiamata a rapporto in Consiglio
M.P. 8 novembre 2018
I vertici della partecipata di Eni saranno convocati in Consiglio comunale per informare gli amministratori sullo stato dei lavori relativi alle bonifiche industriali dopo la rescisione del contratto d’appalto
Porto Torres: Syndial chiamata a rapporto in Consiglio


PORTO TORRES - Syndial chiamata a rapporto dall’amministrazione comunale. I vertici della partecipata di Eni saranno convocati in Consiglio comunale per informare gli amministratori locali sullo stato dei lavori relativi alle bonifiche industriali a seguito della rescissione del contratto d’appalto con il Raggruppamento temporaneo di impresa di Astaldi-Petroltecnica-Furia-Domus.

La richiesta di convocazione dei responsabili Syndial è stata sollecitata dalla commissione “Lavoro e Attività produttive” presieduta da Loredana De Marco. «Siamo preoccupati per la situazione delle bonifiche all'interno dell'area Syndial e ci aspettavamo un diverso approccio da parte dell'azienda – afferma De Marco - dopo il consiglio comunale aperto che si è svolto nel mese di aprile, la società si era impegnata ad avere un'interlocuzione diretta con il Consiglio comunale, cosa che invece non è avvenuta preventivamente nel caso della rescissione del contratto con Astaldi».

L'incontro con i vertici della società autorizzata allo svolgimento alle opere di risanamento «ci interessa» a questo punto per conoscere con urgenza i tempi di esecuzione delle bonifiche, attese dai cittadini, - prosegue De Marco - e il rispetto degli accordi per il mantenimento e il potenziamento dei posti di lavoro dell'indotto. Chiederemo a Syndial di partecipare ad una riunione di Commissione o di Consiglio comunale per fare chiarezza rispetto alle diverse notizie apparse sulla stampa». All’ordine del giorno un altro punto concentrato sui progetti LaVoras.

«Sempre per mantenere alta l'attenzione sul fronte occupazionale, ho convocato per giovedì prossimo una riunione della commissione Attività Produttive, al fine di esaminare lo stato di attuazione dell'iter di Lavoras, - aggiunge la presidente De Marco - un progetto da portare a compimento ed estremamente importante, perché potrà offrire opportunità di lavoro per diversi disoccupati in cambio di servizi amministrativi e di manutenzione per il Comune».
16:40
Questa mattina, è stato trasferito l’ulivo secolare che da Via Garibaldi ha trovato sede di fronte allo Scalo Tarantiello, nella parte iniziale di Via Sassari. La pianta è stata messa a dimora in una porzione dell’aiuola appositamente predisposta
20/8/2019
Dopo la dichiarazione dello stato di emergenza da parte del Governo nazionale per il maltempo verificatosi ad ottobre e novembre 2018, la Commissione europea ha istituito un Fondo di solidarietà a favore dell’Italia da suddividere tra le regioni in quote proporzionali alla percentuale del danno stimato
© 2000-2019 Mediatica sas