Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaSocietà › Riva, Sacchetti e Bevilacqua cittadini di Alghero
A.S. 26 marzo 2019 video
Dalle parole dell'ex difensore del Cagliari Beppe Tomasini, che con Gigi Riva vinse lo scudetto 1969/70, presente ieri nell'Aula consiliare, ricorda emozioni e momenti indimenticabili. Bevilacqua, Riva e Sacchetti promuovono continuamente la città di Alghero, le sue peculiarità ambientali e culturali, la sua ospitalità
Riva, Sacchetti e Bevilacqua cittadini di Alghero


ALGHERO - Osvaldo Bevilacqua, Meo Sacchetti e Gigi Riva sono cittadini onorari algheresi. Nella seduta di lunedì il Consiglio Comunale di Alghero ha deliberato all'unanimità dei presenti il conferimento della cittadinanza onoraria ai tre personaggi che hanno stabilito con la città un legame solido, che li ha portati e li porta ad essere nei rispettivi campi entusiasti testimonial della Riviera del Corallo. Tre storie, tre dimostrazioni di affetto per Alghero: Bevilacqua, Riva e Sacchetti promuovono continuamente la città di Alghero, le sue peculiarità ambientali e culturali, la sua ospitalità.

«Osvaldo Bevilacqua, in oltre quaranta anni di carriera televisiva nelle reti Rai, ha promosso l’immagine turistica, storica e culturale della città di Alghero attraverso la sua trasmissione “Sereno Variabile” - un format che è diventato da decenni uno dei punti di riferimento del turismo qualificato - che ripetutamente, nel corso di questi decenni, ha proposto Alghero alla vasta platea di telespettatori» ha detto oggi in aula il Sindaco di Alghero Mario Bruno.

«Romeo Sacchetti promuove la città di Alghero in ogni occasione pubblica nella quale ne ha l’opportunità, sia a livello nazionale che a livello internazionale, legando immancabilmente al nome di Alghero la sua positiva esperienza professionale e di vita in Sardegna, con la Dinamo Sassari, coniugando la nostra città al benessere e alla qualità della vita, aspetti non secondari che gli hanno consentito di vivere stagioni sportive indimenticabili». E poi Gigi Riva: personalità di spicco nel mondo dello sport nazionale ed internazionale, apprezzato soprattutto per le sue doti umane che lo hanno portato ad essere un riferimento per tutti coloro che amano i valori intrinsechi dello sport quali la lealtà, l’educazione e il rispetto.

«Gigi Riva - ha aggiunto il sindaco - è da considerare un esempio per tutti i cittadini, sportivi e non». Presente in aula Beppe Tommasini, difensore del Cagliari dello scudetto che come Gigi Riva e molti altri protagonisti del grande Cagliari ha scelto di stabilirsi in Sardegna. «Una grande gioia per tutti i cittadini algheresi - ha voluto sottolineare ancora Mario Bruno - ed ora ci prepariamo ad accogliere Bevilacqua, Sacchetti e Riva per la cerimonia di conferimento della cittadinanza».

Non sarebbe Alghero se non vi fosse, anche in circostanze simili, lo spazio per trovare motivo e interesse per le polemiche. Così nove consiglieri di opposizione - Salaris, Piras, Loi, Ferrara, Pais, Pulina, Camerada, Pirisi, Marino - pur ritenendo che le personalità indicate per il conferimento della cittadinanza onoraria, «siano sicuramente di alto profilo morale e personale» rilevano «con estremo rammarico che ancora una volta il sindaco Mario Bruno, in occasione di momenti istituzionali di estremo valore, anziché coinvolgere l’intera assise, ha preferito agire in prima persona singolare calpestando definitivamente il ruolo del Consiglio». Motivo per cui, non partecipano al voto.
Commenti

© 2000-2019 Mediatica sas