Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroCulturaPoesia › Poesia: premiazione del Concorso Luca Scognamillo
Red 31 maggio 2019
Sabato pomeriggio, nella Sala conferenze de Lo Quarter, ad Alghero, per la sesta edizione della manifestazione, gli studenti dei licei cittadini ricorderanno il giovane poeta algherese nel segno della letteratura e dell’arte
Poesia: premiazione del Concorso Luca Scognamillo


ALGHERO – Domani, sabato 1 giugno, alle 16.30, nella Sala conferenze de Lo Quarter, con il patrocinio della Fondazione Alghero, si svolgerà la cerimonia di premiazione della sesta edizione del Concorso “Luca Scognamillo” dedicato al ricordo del giovane poeta algherese. Nato dalla volontà dei genitori di Luca e degli insegnanti del Liceo Manno (scuola in cui Luca si è formato mettendo in luce le sue raffinate doti poetiche), il concorso intende coniugare il valore del ricordo con il valore della letteratura, rendendo la cerimonia di premiazione un evento unico e speciale, che regala rare emozioni al numeroso pubblico partecipante. L’appuntamento è vissuto con trepidante attesa da parte di quanti hanno avuto il privilegio di conoscere personalmente Luca, ma anche da quanti lo hanno conosciuto solo attraverso le sue produzioni letterarie. Il concorso, si prefigge lo scopo di sollecitare, nelle giovani generazioni, l’amore per la poesia, per la scrittura, per i classici ed i contemporanei. Così avrebbe voluto Luca Scognamillo che, della poesia, aveva fatto motivo di vita e di pensiero, passione incrollabile da condividere con gli altri, da offrire agli altri, da dedicare agli amori della sua breve, ma intensa ed appassionata esistenza.

Il giovane poeta è molto amato e molto popolare tra i giovani, grazie anche all’opera di divulgazione dei suoi scritti che il “Manno” porta avanti nel corso di manifestazioni dedicate alla promozione della lettura organizzate dalla scuola. Autore di raccolte poetiche, di fiabe e di prose, Luca, fin da tenerissima età, aveva rivelato un talento precoce quanto sorprendente, ma è stato negli anni del liceo che ha portato a piena maturazione quella dote innata e, da allora, è stato un crescendo di creatività inesauribile. Un lascito, questo, da donare ai più giovani chiamati a partecipare al concorso, rivolto agli alunni delle scuole superiori cittadine che, sempre più numerosi, ogni anno mettono alla prova le proprie abilità letterarie. Domani pomeriggio, gli alunni, i genitori, gli insegnanti, gli amici ed il pubblico ricorderanno Luca attraverso la lettura del racconto “L’uomo che seminava le stelle”, scelto dai genitori tra i suoi numerosissimi scritti ancora inediti. Stampato per l’occasione ed arricchito dalle illustrazioni di Massimiliano Pala, il racconto sarà letto da un’alunna del Liceo Manno, mentre le pagine del testo scorreranno sul grande schermo della Sala conferenze de Lo Quarter. Da sempre impegnati nella condivisione del ricordo di Luca anche gli studenti del Liceo Artistico “F.Costantino” di Alghero; alcuni alunni presenteranno i loro elaborati grafico-pittorici, con i quali hanno delicatamente interpretato la sensibilità e l'animo di Luca con l'intento di sostenere, promuovere e far emergere il potenziale artistico che poesia, fotografia e pittura esprimono nel loro connubio. Gli studenti hanno analizzato attentamente due poesie inedite di Scognamillo, “Riposo” scritta nel 2008, e “Smarrimento”, del 2011, elaborando un lavoro autoprodotto cogliendo l'essenza del testo poetico abbinato. Un lavoro frutto di occhi attenti, occhi che hanno disegnato le poesie di Luca con il cuore.

Nel corso della serata, lo scrittore sassarese Antonio Fiori rivolgerà agli alunni un suo intervento “sulle ragioni della poesia”, mentre lo scrittore algherese Raffaele Sari presenterà una nuova opportunità per i giovani partecipanti al concorso. Seguirà poi la premiazione dei migliori elaborati, nella sezione poesia, nella sezione racconto breve e la premiazione degli elaborati artistici. Come ogni anno, la cerimonia di premiazione del concorso dedicato a Luca Scognamillo sarà un’occasione di incontro imperdibile per gli appassionati di letteratura ed arte, un momento importante, dedicato ai giovani ed a quanti credono nell’importanza di sostenerli ed incoraggiarli nell’intraprendere la strada dell’impegno, della solidarietà e della passione per la cultura. Tutti gli studenti dei licei Manno e Costantino riceveranno un attestato di partecipazione e l’associazione Turisport Europe Sardegna donerà a tutti i partecipanti targhe e medaglie, mentre la libreria “Il Labirinto” omaggerà con un libro i primi classificati. Premi speciali per i migliori elaborati saranno offerti dalla famiglia Scognamillo.

Nella foto: un momento della premiazione dell'anno scorso
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas