Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroSportAmbiente › Rally Italia Sardegna sempre più green
Red 6 giugno 2019
Rinnovato il patto con il Comune di Alghero e con il Parco naturale regionale di Porto Conte. Compensazione delle emissioni e raccolta differenziata per un evento ad alta compatibilità ambientale
Rally Italia Sardegna sempre più green


ALGHERO - Rally Italia Sardegna è “green”. Automobile club d’Italia ed Aci sport, che organizzano la tappa italiana del World rally championship, rinnovano il patto per l’ambiente con il Comune di Alghero e con il Parco naturale regionale di Porto Conte. Due partnership che consentiranno all’appuntamento iridato, che per il settimo anno avrà casa ad Alghero, di mantenere fede alla fama di evento “eco-friendly” che si è ritagliato negli anni nel circuito rallistico mondiale. Proseguendo un comune percorso per il rispetto dei principi della sostenibilità e della compatibilità ambientale dei grandi eventi sportivi, compresi quelli potenzialmente a maggiore impatto, gli organizzatori, l’Amministrazione ed i vertici dell’ente che tutela l’oasi naturale di Porto Conte hanno approntato un piano per favorire la raccolta differenziata dei rifiuti nel parco assistenza, tra la Passeggiata Garibaldi ed il porto, e per compensare le emissioni di Co2 prodotte dalle auto in gara.

L’obiettivo è quello di un rally ad emissioni zero attraverso la prosecuzione del percorso di piantumazioni e riqualificazioni forestali avviato già dal 2017. Dopo gli alberi innestati simbolicamente due anni fa in Piazzetta Girona per sostituire le palme uccise dal punteruolo rosso, l’operazione è andata avanti con la riqualificazione forestale di 5ettari nel parco di Punta Giglio. Quest’anno, il progetto, in collaborazione con Aci Sassari e Forestas, coinvolgerà anche le scuole: ogni istituto cittadino potrà richiedere al Parco delle piante per ricostituire il proprio giardino. Il Comune di Alghero, che da alcuni anni ha ingaggiato una battaglia serrata per incrementare i dati sulla differenziata dei rifiuti urbani, sarà al fianco di Ris2019 per fare in modo che anche il grande paddock all’aperto sia un’occasione per dimostrare il livello di coscienza e di sensibilità raggiunto nella Riviera del corallo su quest’argomento.

Grazie al contributo di Aci Sassari, che durante il rally opera come braccio operativo della macchina organizzativa, questa mattina (venerdì), alle 11.15, Ris2019 sarà nell’auditorium dell’Istituto Tecnico “Roth” per un evento dedicato ai giovani, all’educazione ambientale ed alla sicurezza stradale. Nelle intenzioni di Rally Italia Sardegna sarà un’opportunità per sensibilizzare le nuove generazioni sull’importanza dei temi legati alla salute del pianeta e per rilanciare le iniziative che a partire da settembre coinvolgeranno gli studenti algheresi.

Nella foto: un momento di una manifestazione precedente
Commenti
23:23
Questa mattina, si è svolto un incontro tra Legambiente Sardegna con il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas per illustrare il documento scaturito dalla conferenza del 7 ottobre, che ha visto la partecipazione di numerosi esperti
12:08
E’ stata firmato ieri mattina il decreto per l’istituzione del monumento naturale “Arco e Punta Sa Berrita-Supràppare”, sito geologico costituito da due unità nel massiccio del Monte Limbara: un arco di roccia e la punta Sa Berrita, nota anche come Rocca manna Supràppare
20/10/2019
L´immobilismo della Giunta Conoci inizia a determinare gravi e pesanti ripercussioni nei quartieri algheresi. L´appello della Civica "Per Alghero": sul parco Don Poddighe andare avanti, è un progetto concordato, condiviso e definito con il Comitato di Quartiere
© 2000-2019 Mediatica sas