Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizieportotorresAmbientePesca › Porto Torres: il Flag inaugura una nuova sede
M.P. 22 giugno 2019
Tutto pronto per l’inaugurazione della nuova sede, il Flag Nord Sardegna approda nelle sua nuova piattaforma di lavoro, un open space di 140 metri quadri, con annessa sala polivalente per assemblee
Porto Torres: il Flag inaugura una nuova sede


PORTO TORRES - Tutto pronto per l’inaugurazione della nuova sede, il Flag Nord Sardegna approda nelle sua nuova piattaforma di lavoro, un open space di 140 metri quadri, con annessa sala polivalente per assemblee, riunioni e formazione a disposizione degli associati, a Porto Torres in via Lungomare Balai 10.

«Il Flag è impegnato in questa fase in diverse attività istituzionali ed operative, che ormai da sei anni ne fanno un attivo protagonista dello sviluppo locale costiero, della filiera della Pesca e dell’Acquacoltura e più in generale della blue economy come definita dalle politiche dell’Unione Europea»” sottolinea il presidente Benedetto Sechi. Cinquantasei partner tra cui 16 Comuni costieri nell’arco di costa che va da Bosa a San Teodoro, tutta la costa del Nord Sardegna, importanti marinerie che operano in cooperativa o singolarmente, acquacoltori, Camera di Commercio e le sue associazioni, Univerisità altri soggetti della società civile.

E tanti progetti: «Stiamo procedendo nella realizzazione del Piano di Azione “Acquacoltura e Pesca Sostenibile nel Nord Sardegna”, nell’ambito del Feamp 2014/2020, il Fondo europeo Affari Marittimi e Pesca, ma siamo anche fortemente coinvolti in altre azioni di sviluppo, su tematiche di sostenibilità ambientale, promozione delle produzioni e percorsi di alta formazione nella filiera ittica» continua Sechi «stiamo insomma mettendo radici profonde nei territori, stiamo cercando di connettere le opportunità con le risorse disponibili, stiamo cercando persone che vogliano mettersi in gioco, imparare ed investire, per se stesse e per le comunità nelle quali vivono».

E infatti, il Flag Nord Sardegna e i suoi partners Isforapi e Smeralda Consulting hanno in cantiere un corso di formazione per 20 operatori di Rov, Remotely operated vehicles, veri e propri droni subacquei, per formare e certificare competenze spendibili nell’ambito dell’acquacoltura, delle manutenzioni e della ricerca scientifica, che partirà appena dopo la stagione estiva. Il prossimo martedì 25 giugno 2019, alle ore 11.30, il Flag incontra nella nuova sede il neo assessore Regionale all’Agricoltura, con delega anche alla pesca e acquacoltura, Gabriella Murgia. L’inaugurazione della nuova sede coinciderà con l’assemblea dei soci Flag, e sarà un’occasione per presentare all’assessore il lavoro svolto, i progetti in corso, e soprattutto discutere del nuovo ciclo di Programmazione Comunitaria ormai imminente.
© 2000-2019 Mediatica sas