Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaAutomobilismo › Rally verso Olbia, prima grana
A.S. 22 giugno 2019 video
Neanche il tempo di godersi lo straordinario successo del mondiale Rally numero sei, che già si profila all´orizzonte una grana pesantissima per la città di Alghero e il suo territorio. Il circo mondiale, infatti, si prepara a fare le valige verso Olbia
Rally verso Olbia, prima grana


ALGHERO - La folta squadra di assessori e consiglieri regionali del territorio lavorano alacremente sottotraccia per riportare il mondiale Rally di Sardegna nella città di Olbia. Manca ancora l’ufficialità e al momento nessuno preferisce sbilanciarsi, parrebbe però tutto abbastanza chiaro e sembrano non esserci dubbi sul fatto che la Gallura ritornerà molto presto, probabilmente dall'edizione del 2020, ad essere la capitale del rally nell'Isola. A tutto discapito di Alghero.

Il circo mondiale, infatti, si prepara a fare le valige dal nord-ovest dell'Isola, nonostante lo straordinario successo delle sei edizioni. Neanche il tempo di godersi l'ultimo tuffo, che già si profila una grana pesantissima per la città di Alghero e il suo territorio. Dai contorni tutti politici. Si, perchè se è stato determinate negli ultimi anni il peso dei vertici della Fia, di Aci Sport, Regione e Comune per confermare la tappa Italiana proprio nella Riviera del Corallo, lo sarà altrettanto per evitare uno scippo che determinerebbe contraccolpi pesantissimi su Alghero.

All'orizzonte così si profila il primo vero banco di prova per il neo sindaco Mario Conoci e il suo primo sponsor, il presidente del Consiglio regionale Michele Pais. Una prova durissima per l'asse Sardista-Lega che su Alghero ha investito tantissimo in termini di rilancio turistico e non solo. La notizia dell'addio circola ormai con insistenza negli ambienti motoristici a pochi giorni dal grande successo della tappa del campionato mondiale di Wrc: non rimane che godersi i 5 momenti top dell'edizione 2019 nel video ufficiale della Fia.
Commenti

© 2000-2019 Mediatica sas