Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroOpinioniPoliticaTanto è stato fatto, tanto resta da fare
Giusy Piccone 13 luglio 2019
L'opinione di Giusy Piccone
Tanto è stato fatto, tanto resta da fare


Alla vigilia dell'avvio della nuova consiliatura del Comune di Alghero, trascorso ormai quasi un mese dalla netta sconfitta elettorale, mi ritrovo inevitabilmente a riflettere, non senza un pizzico di rammarico, sulla mia esperienza di consigliera comunale. Stando ben attenta a non cadere in auto celebrazioni e recriminazioni, sono convinta della bontà del servizio svolto per la mia città, che mi ha profondamente arricchita: lavorare per obiettivi, con un progetto ben chiaro, portando avanti i temi e gli atti amministrativi conseguenti sempre con il sostegno dei colleghi mi, ci ha permesso di realizzare tanto e di programmare con serenità. Ho avuto l’onore di presiedere la Sesta Commissione e in questo ruolo di dedicarmi, oltre che al bilancio, a tematiche fondamentali per la città e a raggiungere risultati concreti (mi riferisco in particolare agli orti urbani, all'Edilizia residenziale pubblica, agli usi civici, al problema sociale della ludopatia) e ritengo doveroso ringraziare il sindaco e i colleghi che hanno reso possibile tutto questo. Tanto è stato fatto, ribadisco, e tanto resta da portare a compimento.

Rispetto all'Edilizia residenziale pubblica, ad esempio, il bando per l’assegnazione delle aree non è ancora stato pubblicato. Sugli usi civici, grazie al lavoro svolto anche dalle professionalità presenti negli uffici comunali, al Consiglio comunale resta solo da approvare gli atti, naturalmente se condividerà la necessità e il dovere di trasferire gli usi civici presenti in città nella pineta di Maria Pia. Sulla ludopatia, abbiamo iniziato un percorso di sensibilizzazione importante in collaborazione con il Serd, le scuole, le associazioni di categoria e sportive: resta da formalizzare la costituzione del gruppo di lavoro per poi rendere operativo l'osservatorio. Per gli orti urbani ho potuto portare a conclusione quanto iniziato da Natacha Lampis, approvandone il regolamento, ma non si è andati oltre all'individuazione delle aree nel piano delle valorizzazioni.

I progetti che ho voluto ricordare si riferiscono solo ad alcuni dei temi affrontati in questi cinque anni, ma vorrei rappresentassero il “testimone” che passo a chi ha avuto l’onore di essere eletto, in particolare al mio consigliere comunale di Sinistra In Comune Valdo di Nolfo e al mio compagno di banco Pietro Sartore, che con me li ha portati avanti. Auguro loro di poter proseguire i lavori nell'interesse di tutti i cittadini e per Alghero, affinché si riescano a sviluppare quelle iniziative politiche che non si è riusciti a rendere concrete o non abbastanza valorizzate.

* ex consigliere comunale
Commenti
8:21
“L’Europa, la Sardegna e la questione insulare. Un bilancio dopo 20 anni (1999-2019)” è il titolo del convegno organizzato dall’Associazione degli ex consiglieri regionali della Sardegna in programma oggi pomeriggio, nel transatlantico del Consiglio regionale
19/10/2019 video
Ecco le impressioni del rappresenante catalano ad Alghero Gustau Navarro i Barba, del sindaco Mario Conoci, dell´ex primo cittadino Stefano Lubrano, del consigliere comunale Roberto Trova e degli sportivi Antonio Baldino e Luca Nurra rilasciate ai microfoni del Quotidiano di Alghero
© 2000-2019 Mediatica sas