Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesassariCulturaUniversità › L´Università di Sassari rinnova l´offerta formativa
Red 15 luglio 2019
Cinquantotto i corsi di laurea proposti per l´Anno accademico 2019-2020. L´Uniss fonda la Scuola superiore di Sardegna. Attivati “Scienze motorie, sportive e benessere dell´uomo”, “Scienze politiche e giuridiche per l´amministrazione” e “Progettazione, gestione e promozione turistica di itinerari della cultura e dell´ambiente”
L´Università di Sassari rinnova l´offerta formativa


SASSARI - L'Università degli studi di Sassari continua ad innovare ed arricchisce l'offerta formativa per il quarto anno consecutivo con tre nuove proposte. Non solo: l'Ateneo fonda la “Scuola superiore di Sardegna”, per favorire una formazione di qualità priva di costi grazie alle borse di studio, che saranno erogate agli studenti più meritevoli. Sono incluse le lauree triennali, magistrali, magistrali a ciclo unico ed i dottorati di ricerca. Alla conferenza stampa di presentazione, sono intervenuti il rettore Massimo Carpinelli, la delegata all’Orientamento e alla didattica Rossella Filigheddu, il prorettore vicario Luca Deidda ed il delegato per il Sistema bibliotecario di Ateneo, archivi, museo, rapporti con i media, promozione dell'immagine dell'Ateneo e divulgazione scientifica Furesi.

L'Ateneo di Sassari, quarto in Italia tra gli Atenei medi nella classifica Censis (considerato l'ex aequo tra Udine e Trieste), ha attivato per l'Anno accademico 2019-2020 cinquantotto corsi di laurea, di cui sei internazionali. Queste le novità assolute: Scienze motorie, sportive e benessere dell'uomo (laurea triennale); Scienze politiche e giuridiche per l'amministrazione (laurea magistrale); Progettazione, gestione e promozione turistica di itinerari della cultura e dell'ambiente (triennale). Complessivamente, sono trentuno i corsi triennali e ventisette quelli magistrali dei quali sei a ciclo unico. Tra i cinquantotto corsi, trentasei sono ad accesso libero e ventidue ad accesso programmato con test nazionale o locale. Le attività didattiche si svolgono nelle sedi dell'Ateneo a Sassari, Alghero, Olbia, Nuoro ed Oristano.

Le iscrizioni per i corsi ad accesso libero ed anni successivi al primo, immatricolazioni ed iscrizioni saranno aperte da givedì 1 agosto a venerdì18 ottobre. L'elenco dei corsi disponibili è on-line sul sito internet dell'Ateneo. Per i corsi ad accesso programmato nazionale, valgono scadenze diverse: entro le 15 di giovedì 25 luglio per Medicina e odontoiatria, veterinaria, Scienze dell'architettura e del progetto (si aggiungeranno presto anche i bandi in Scienze infermieristiche e ostetriche e professioni sanitarie). Il calendario delle prove, fissato dal Ministero dell'Istruzione, università e ricerca, prevede martedì 3 settembre il test di Medicina e chirurgia, mercoledì 4 la prova di accesso a Medicina veterinaria, giovedì 5 Scienze dell'architettura e del progetto e mercoledì 11 il test per le Professioni sanitarie.

Nella foto: Rossella Filigheddu, Massimo Carpinelli, Luca Deidda e Furesi durante la presentazione
Commenti
10:21
L´Ateneo sassarese verificherà se ci siano state irregolarità nella gestione amministrativa e contabile delle Cliniche veterinarie e valuterà eventuali responsabilità da parte di chi ha deciso di chiuderle
18/10/2019
Cresce l´impegno dell´Università degli studi di Sassari, che garantisce il diritto allo studio agli stranieri con protezione internazionale. Assegnate le cinque borse di studio attribuite dalla Crui e dal Ministero dell´Interno
© 2000-2019 Mediatica sas