Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesardegnaPoliticaRegione › Rapporti Stato-Regione in Consiglio
Red 22 luglio 2019
Il Consiglio regionale è convocato per domani pomeriggio. Al primo punto dell’ordine del giorno, la Risoluzione sulla ridefinizione dei rapporti economico-finanziari tra lo Stato e la Regione autonoma della Sardegna ai sensi delle leggi vigenti ed alla luce dei criteri di contribuzione sanciti nella sentenza della Corte costituzionale di quest´anno
Rapporti Stato-Regione in Consiglio


CAGLIARI - Il Consiglio regionale è convocato per domani, martedì 23 luglio, alle 16. Al primo punto dell’ordine del giorno, la Risoluzione n.1 (Terza commissione) sulla ridefinizione dei rapporti economico-finanziari tra lo Stato e la Regione autonoma della Sardegna ai sensi delle leggi vigenti ed alla luce dei criteri di contribuzione sanciti nella sentenza della Corte costituzionale di quest'anno.

I lavori proseguiranno con l’esame del Disegno di legge della Giunta regionale “Prima variazione di bilancio per l'avvio delle attività del Mater Olbia”, seguito dall’esame del Rendiconto del Consiglio regionale per il 2018 (qualora perfezionato). Poi, spazio all’esame della Mozione Tunis–De Giorgi “sugli interventi finalizzati alla predisposizione di una legge di riforma del sistema agricolo regionale e al finanziamento della legge regionale n.15 del 2010”.

Si discuteranno quindi due interpellanze. La prima, di Li Gioi e più “sulle criticità ambientali e gestionali della discarica consortile Spiritu Santu a Olbia”; la seconda, con Giagoni primo firmatario, “in merito alle criticità gestionali, ai gravi rischi ambientali, ai pericoli per la salute, alle risorse finanziarie di recente destinate relativamente all'attività della discarica consortile in Località "Spiritu Santu" (Comune di Olbia)”.
Commenti
18/10/2019
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas ha preso parte alla riunione della Conferenza delle Regioni, alla quale ha partecipato il ministro delle Infrastrutture e trasporti Paola De Micheli
© 2000-2019 Mediatica sas