Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizieportotorresEconomiaAmministrazione › Porto Torres: 450mila euro per la Boccia di l´eba
M.P. 23 luglio 2019
Circa 450 mila euro per ristrutturare l´ex acquedotto di Porto Torres. È questo l´importo richiesto dal Comune e approvato dalla Regione: il finanziamento servirà per dare nuova vita alla vecchia “Boccia di l´eba”
Porto Torres: 450mila euro per la Boccia di l´eba


PORTO TORRES - Poco più di 450 mila euro per ristrutturare l'ex acquedotto di Porto Torres. È questo l'importo richiesto dal Comune e approvato dalla Regione: il finanziamento servirà per dare nuova vita alla vecchia struttura chiamata “Boccia di l'eba”, che un tempo serviva il quartiere di Monte Angellu.

Il finanziamento fa riferimento a fondi del Por-Fesr che hanno come obiettivo specifico il recupero di immobili periferici da usare per attività con un alto impatto sociale. Il Comune aveva individuato lo stabile dell'ex acquedotto e aveva presentato la scheda-progetto alla fine del 2018. La Regione, con una determinazione del 26 giugno scorso, ha approvato la graduatoria finale assegnando all'idea di Porto Torres un finanziamento di 450.340 euro. I fondi serviranno per il completo recupero edilizio, al quale seguirà un bando pubblico per l'assegnazione a un soggetto esterno.

Per far fronte alle successive spese di arredo e gestione sarà pubblicato successivamente anche un altro bando, sempre gestito dalla Regione e parte integrante della stessa linea di finanziamento, al quale potranno partecipare i soggetti gestori che potranno così avere un concreto aiuto economico per avviare le rispettive attività. «Con questo intervento riqualificheremo un altro immobile di proprietà dell'amministrazione comunale – commenta l'assessore ai Lavori pubblici Alessandro Derudas – va considerata anche la valenza storica dell'ex acquedotto, così come l'importante funzione sociale che svolgerà una volta ristrutturato. La nostra intenzione è farlo diventare una ludoteca, o comunque un punto di aggregazione per i nostri giovani, riqualificando allo stesso tempo la zona di Monte Angellu».
11:45
Lelle Salvatore convoca il Consiglio comunale di Alghero per le giornate di giovedì 26, ed in prosecuzione lunedì 30 settembre. Per espressa disposizione del Presidente del Consiglio le sedute avranno termine inderogabilmente entro le ore 22.30
© 2000-2019 Mediatica sas