Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziecagliariCronacaCronaca › Associazione emette fatture false per oltre 350mila euro
Red 11 agosto 2019
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di un’associazione sportiva dilettantistica avente sede in un Comune della Trexenta
Associazione emette fatture false per oltre 350mila euro


SANLURI - Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di un’associazione sportiva dilettantistica avente sede in un Comune della Trexenta. L'indagine è nata nell’ambito di un preliminare controllo del territorio e da una successiva attività di riscontro dei dati estrapolati dalle banche dati in uso al Corpo che hanno permesso di rilevare che, pur avendo conseguito entrate relative ad attività commerciale, l’Asd ha omesso la presentazione della dichiarazione dei redditi e dell’Iva per gli anni d’imposta 2013 e 2014.

L’azione dei finanzieri è stata orientata alla verifica del corretto assolvimento degli obblighi delle disposizioni tributarie vigenti, focalizzando l’attenzione sulle entrate relative alle sponsorizzazioni incassate dall’associazione durante la stagione agonistica 2013/14 e corrisposte da parte di ventitre società a fronte delle quali sono state emesse le relative fatture. Visti gli importi rilevanti delle sponsorizzazioni ricevute, le attività d’indagine hanno poi permesso di constatare che le prestazioni erogate dall’associazione sportiva erano non veritiere e le fatture sono risultate pagate dagli sponsor per importi notevolmente inferiori.

Il meccanismo fraudolento sarebbe stato ideato e portato avanti dal presidente e legale rappresentante dell’associazione sportiva dilettantistica che è risultato anche il consulente fiscale di gran parte delle società sponsor. L’attività ispettiva ha permesso di rilevare che l’associazione ha emesso fatture per operazioni inesistenti per un imponibile pari a 351.381euro, con Iva per 75.856,63euro. Il rappresentante legale dell’Asd è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Cagliari per le ipotesi di reato di emissione di fatture per operazioni inesistenti ed occultamento delle scritture contabili.
13/11/2019 video
Questa mattina, mentre transitava in Via Aldo Moro, un 45enne algherese ha accusato un malore. Pronto l´intervento dei Carabinieri ed il personale medico del 118, ma per l´uomo non c´è stato niente da fare. Le immagini dei soccorsi
7:26
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione ed all’elusione fiscale, le Fiamme gialle della Seconda Compagnia di Cagliari hanno eseguito un controllo nei confronti di una persona fisica residente a Quartucciu finalizzato alla verifica del corretto assolvimento del cosiddetto “monitoraggio fiscale”
18:04
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una ditta operante nel settore dei trasporti con sede nel Medio Campidano
17:06
Nell’ambito di mirati servizi finalizzati a reprimere i reati in materia di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Tertenia hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica del Tribunale di Lanusei un 20enne extracomunitario per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente
20:08
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una ditta individuale del Cagliaritano operante nel settore degli imballaggi per una frode da 160mila euro
23:06
Ieri mattina, i Carabinieri della locale Stazione hanno effettuato un controllo mirato nell’abitazione di un uomo conosciuto e già sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare
13/11/2019
Doppio intervento per la Polizia locale di Sassari, intervenuta domenica e lunedì in una palazzina di Corso Angioy. La donna, una 35enne, aveva rifiutato tutte le soluzioni abitative offerte dal Comune di Sassari
14/11/2019
Le indagini dei Carabinieri della Stazione di Buddusò hanno portato all´identificazione di otto minorenni, residenti nel paese ed a Bono, tutti compresi tra i tredici ed i sedici anni d´età, che sono stati tutti deferiti all’Autorità giudiziaria per i minorenni di Sassari e dovranno rispondere di danneggiamento aggravato in concorso
© 2000-2019 Mediatica sas