Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroCulturaMusica › Sonos de Canna: la mostra ad Alghero
Red 28 agosto 2019
Sarà inaugurata domenica sera, negli spazi dell’Istituto Artistico musicale “Giuseppe Verdi”, la mostra di Michele Loi, maestro nel dar vita alle canne, ricavandone strumenti musicali della tradizione sarda
Sonos de Canna: la mostra ad Alghero


ALGHERO - Sarà inaugurata domenica 1 settembre, alle 19.30, negli spazi dell’Istituto Artistico musicale “Giuseppe Verdi” di Alghero, la mostra “Sonos de Canna”, di Michele Loi, maestro nel dar vita alle canne, ricavandone strumenti musicali della tradizione sarda. Una vera e propria passione che nutre sin da bambino, poi da lavoratore ed oggi da pensionato.

Ad Ula Tirso, paesino dell’Oristanese dove vive, il suo laboratorio è fucina e mostra: accanto agli strumenti da lui riprodotti sono esposti altri frutto dell’ingegno creativo dell’artista che si cimenta nella realizzazione di “benas”, sulittos, launeddas, tumbarinos, ecc. La mostra apre un percorso di recupero dell’arte e delle tradizioni sarde cui seguiranno, da ottobre, una serie di laboratori etno-musicali, rivolti agli studenti della scuola primaria ed alla secondaria di primo grado, sull’ascolto e riproduzione dei suoni e sulla costruzione di strumenti musicali.

L’Istituto musicale Verdi, che vanta oltre settant’anni di attività dalla sua istituzione, ha come scopo statutario la valorizzazione della musica sia classica, sia della tradizione, incentivata, negli ultimi anni, con una particolare attenzione alla cultura algherese-catalana e sarda. All’inaugurazione, sarà presente il gruppo musicale “Su cunzertu antigu”, voluto e diretto da Myriam Costeri La mostra sarà visitabile ogni giorno, dalle 18 alle 21, fino a giovedì 12 settembre.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas