Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizieolbiaCronacaTrasporti › 889 passeggeri ostaggio sulla Grimaldi
A.S. 3 settembre 2019
All´origine di tutto un guasto al portellone della nave in servizio da Olbia a Civitavecchia. Nonostante le lunghe ore d´attesa, a bordo non ci sarebbero stati malori tra i passeggeri
889 passeggeri ostaggio sulla Grimaldi


OLBIA - La nave in servizio dal porto di Olbia a Civitavecchia, era partita ieri sera dalla Sardegna con 889 passeggeri e 350 auto. A causa di un guasto al sistema idraulico del portellone, i passeggeri non hanno potuto lasciare la nave.

Lo sbarco così è avvenuto in due fasi. La metà circa è stata fatta scendere con uno scalandrone intorno alle 10, il resto ha atteso l'apertura del portellone e ha lasciato il traghetto poco dopo le 15.

E' stato necessario l'intervento di una gru per aprire il portellone ormai bloccato. Nonostante le lunghe ore d'attesa, a bordo non ci sarebbero stati malori tra i passeggeri.
Commenti
13:05 video
Esprime grande soddisfazione per l´attenzione che l´Arst riserva alla Provincia di Sassari e ad Alghero in particolare, il presidente del Consiglio regionale sardo Michele Pais (Lega). 41 nuovi mezzi efficienti e moderni sulle strade e a metà novembre la riapertura definitiva della tratta ferroviaria Alghero-Olmedo-Sassari. L´intervista sul Quotidiano di Alghero.
15/10/2019 video
Sarà proprio la città di Alghero, tra le prime in Italia, a sperimentale il passaggio a mezzi totalmente elettrici. Questa mattina la cerimonia di presentazione del secondo lotto di 41 autobus che completano la fornitura dei 76 nuovi mezzi che contribuiranno al rinnovo integrale della flotta Arst. Le interviste con l'amministratore Chicco Porcu e Mario Conoci, sindaco di Alghero
15/10/2019 video
Cerimonia di presentazione del secondo lotto di 41 autobus che completano la fornitura della flotta Arst. All’iniziativa hanno partecipato i rappresentanti delle istituzioni, delle organizzazioni sindacali e datoriali e del settore del trasporto pubblico. «Vogliamo garantire pienamente il diritto alla mobilità interna, specie nei territori più disagiati, con un servizio pubblico di qualità» è stato il commento dell’Assessore regionale dei Trasporti Giorgio Todde, presente a Sassari. L´intervista
© 2000-2019 Mediatica sas