Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroCulturaLingue › Festa della Catalogna ad Alghero
Red 10 settembre 2019
L’Ofici de l’Alguer de la Generalitat de Catalunya commemora la Festa nazionale della Catalogna. Si tratta di un recital poetico musicale, aperto a tutti i cittadini di Alghero, in programma questa sera, a Villa Mosca
Festa della Catalogna ad Alghero


ALGHERO - L'Ofici de l'Alguer de la Generalitat de Catalunya commemora la Festa nazionale della Catalogna, con una serata all’insegna della poesia catalana accompagnata del canto flamenco, oggi (martedì), alle 19.30, a Villa Mosca, alla presenza delle autorità locali e regionali. L'11 settembre 1714 significò la fine della Guerra di successione nella Catalogna e l’inizio di un’epoca nella quale si persero le libertà secolari.

La “Diada nacional de Catalunya” ricorda la sconfitta e la perdita delle libertà, in una giornata, l’11 settembre appunto, per la affermazione nazionale. Dal momento della sua istituzione, nel 2009, la rappresentazione della Generalitat di Catalunya nella città catalana di Sardegna, ha commemorato la “Diada” con attività culturali e di approfondimento storico. Soltanto l’esecuzione dell’articolo 155 da parte dello Stato spagnolo ha impedito la realizzazione degli eventi della Diada nacional del 2018, conseguenza della chiusura delle Delegazioni catalane all’estero.

Adesso, con la ripresa delle attività, l’Ofici de l’Alguer della Delegazione del Governo della Generalitat de Catalunya in Italia, ha organizzato il recital poetico musicale “Emparaulant la vida” di Sílvia Bel, accompagnata della musica e del canto flamenco di Juan Manuel Galeas & Company. Bel, nota attrice catalana di teatro, cinema e televisione, offrirà un spettacolo che è un recital di poesia catalana contemporanea e, allo stesso tempo, un concerto. La serata è aperta a tutti i cittadini.

Nella foto: Silvia Bel
Commenti
20:08
Giovedì sera cominceranno le attività per l’anno scolastico 2019/2020 dell’Escola de alguerés “Pasqual Scanu”, con la presentazione dei corsi e dei docenti, in un incontro pubblico in programma nella sala conferenze dell’ex Seminario, in Via Sassari 179, ad Alghero
11:14 video
Nelle parole dell´ex sindaco, storico direttore dell´Obra Cultural de l´Alguer e amico fraterno di don Antoni Nughes, Carlo Sechi, il ricordo dello studioso e storico che ha contribuito a fare grande la cultura e letteratura algherese. Il suo intervento in occasione dell´apertura del Centro Culturale dove don Antoni Nughes ha vissuto.
11/11/2019
Il corso è rivolto sia a chi non conosce l’algherese e si vuole avvicinare alla conoscenza di questa lingua, sia a chi già parla o capisce l’algherese e vuole imparare a leggere e scrivere
© 2000-2019 Mediatica sas