Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziecagliariSportCalcio › Serie A: il Cagliari concede il bis
Antonio Burruni 20 settembre 2019
Seconda vittoria consecutiva per i rossoblu che, nel match valido per la quarta giornata del massimo campionato, batte 3-1 il Genoa sul manto erboso della “Sardegna arena”. Tutte nella ripresa le reti. In apertura, Simeone in gol, ma Kouame pareggia ad otto minuti dalla fine. Passano 60” e Zapata insacca maldestramente nella propria porta poi, al minuto 86, Joao Pedro sigilla il match
Serie A: il Cagliari concede il bis


CAGLIARI – Seconda vittoria consecutiva per il Cagliari che, nel match valido per la quarta giornata del campionato di serie A, batte 3-1 il Genoa sul manto erboso della “Sardegna arena”. Tutte nella ripresa le reti. In apertura, Simeone in gol, ma Kouame pareggia ad otto minuti dalla fine. Passano 60” e Zapata insacca maldestramente nella propria porta poi, al minuto 86, Joao Pedro sigilla il match.

PRIMO TEMPO. Al 6', traversone di Ankersen, battuta di Saponara e palla oltre la traversa. Quattro minuti dopo, Pellegrini chiama Radu alla deviazione in angolo. Sul corner, Pisacane trova l'incornata, ma non inquadra lo specchio della porta. Al 19', Castro innesca Joao Pedro, ma il suo colpo di testa è facile preda di Radu. Un minuto dopo, il tiro di Castro è alto. Stesso destino per Saponara, che lavora bene in area, ma è impreciso alla battuta. Al 24', Radu è obbligato ad uscire dall'area per anticipare Nandez. Cinque minuti dopo, Joao Pedro entra in area, salta Zapata, ma calcia alto. Alla mezz'ora è Simeone a mettere a lato l'incornata su tiro sporco di Ionita. Al 32', Schone arriva sul fondo e mette in mezzo per Kouame che trova il colpo di testa, ma Olsen salva la propria porta. Al 37', ammonito Joao Pedro. L'arbitro concede un minuto di recupero. Buona occasione per Schone, che calcia oltre la traversa sottomisura. Si va negli spogliatoi sul risultato di partenza.

SECONDO TEMPO. Le due squadre tornano in campo riproponendo gli stessi ventidue della prima frazione di gioco. Pronti-via e Cagliari in vantaggio: traversone di Ionita, Simeone anticipa tutti ed insacca. Al 54', primo cambio del match, con Oliva che prende il posto di Cigarini. Al 61', bello schema dalla bandierina, l'ex cagliaritano Pajac innesca Favilli che, da due passi, non inquadra lo specchio della porta di testa. Due minuti dopo, un cross di Pajac è respinto da Cacciatore: per l'arbitro è rigore (per noi è braccio aderente al corpo ed anche fuori dall'area). Il Var corregge il fischio: punizione che non ha esito. Al 72', giallo per Saponara. Un minuto dopo, doppio cambio esposite: escono proprio Saponara ed Ankersen, sostituiti da Pandev e Lerager. Mister Andreazzoli si gioca il terzo cambio al 76', con Favilli che lascia il posto a Sanabria. Rolando Maran risponde un minuto dopo con Rog per Castro e, al minuto 81, con Birsa per Simeone. All'82', Sanabria innesca Kouame di tacco, che si allarga sulla destra e batte Olsen da fuori area sul primo palo: 1-1. Doccia fredda per la Sardegna Arena, ma i padroni di casa non ci stanno: Nandez scende sulla destra e mette in mezzo, Birsa non ci arriva, ma confonde Zapata, che devia nella propria rete, per il 2-1 Cagliari. Il Genoa ci prova, ma i locali ripartono in contopiede con Joao Pedro, che si fa 60metri palla al piede, entra in area, finge di passare palla a Birsa, invece fa sedere Radu ed insacca il 3-1. L'arbitro concede quattro minuti di recupero, ma il risultato non cambia più. Dopo il primo successo in trasferta, il Cagliari può festeggiare i primi tre punti conquistati davanti al proprio pubblico.

CAGLIARI-GENOA 3-1:
CAGLIARI: Olsen, Cacciatore, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini, Nandez, Cigarini (9'st Oliva ), Ionita, Castro (32'st Rog), Joao Pedro, Simeone 36'st Birsa). Allenatore Rolando Maran.
GENOA: Radu, Biraschi, Zapata, Criscito, Ankersen (28'st Lerager), Schone, Radovanovic, Pajac, Saponara (28'st Pandev), Kouamè, Favilli (31'st Sanabria). Allenatore Aurelio Andreazzoli.
ARBITRO: Gianluca Manganiello di Pinerolo.
RETE: 1'st Simeone, 37'st Kouame, 38'st aut. Zapata, 41'st Joao Pedro.

Nella foto: Joao Pedro
Commenti
21:03
Le sassaresi centrano la quinta vittoria in altrettanti partite ufficiali in stagione battendo per 4-2 l´Arezzo nella terza giornata del girone C del campionato nazionale di serie C di calcio, grazie alla doppietta di Marenic ed alle reti di Lombardo e Ferrer
© 2000-2019 Mediatica sas