Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziecagliariPoliticaSanità › Sanità: Nieddu guarda al futuro
Red 23 settembre 2019
«La formazione di specialisti è indispensabile per la futura Rete territoriale», ha dichiarato venerdì l´assessore regionale della Sanità, che vuole puntare sull´umanizzazione delle cure
Sanità: Nieddu guarda al futuro


CAGLIARI - «Nell'ottica dell'umanizzazione delle cure in Sardegna e della realizzazione della rete territoriale delle cure palliative è di fondamentale importanza poter contare su specialisti debitamente formati a questo scopo». Lo dichiara l'assessore regionale della Sanità Mario Nieddu, che venerdì ha partecipato all'inaugurazione dei master di primo e secondo livello in Cure palliative e terapie del dolore, organizzati dalla Facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università degli studi di Cagliari, in collaborazione con la Regione autonoma della Sardegna.

La cerimonia si è tenuta ieri nella sala congressi della Cittadella universitaria di Monserrato. «I medici con una formazione specifica nelle cure palliative e terapie del dolore – prosegue l'esponente della Giunta Solinas – rappresentano una preziosa risorsa e potranno essere impiegati nella futura rete territoriale delle strutture per il trattamento dei pazienti cronici e oncologici. Oggi, in Sardegna sono presenti cinque hospice, ma non esiste una rete territoriale, la cui realizzazione rappresenta uno dei nostri obiettivi».

Nella foto: un momento dell'incontro
Commenti
11:15 video
Nelle parole del presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale Sardo, Domenico Gallus, tutte le incognite che gravano sugli ospedali di Alghero. Si spera nella nuova legge sulla Sanità annunciata dalla Maggioranza. E Mario Conoci mette tutti in guardia
12:16
“La riabilitazione dopo il grave danno neurologico acquisito” è il titolo del convegno in programma venerdì e sabato nelle sale dell´Hotel Catalunya di Alghero. Prevista la presenza di esperti sardi e della Penisola
9:51 video
L´intervento del sindaco di Alghero, Mario Conoci, in occasione della riunione della Commissione Sanità del Consiglio Regionale Sardo svoltasi presso il presidio ospedaliero di Alghero. Rimane grande incertezza sul futuro della sanità nel territorio, con Ozieri che boccia il Presidio unico mettendo perfino a serio rischio il Primo Livello. Così il Sindaco chiude mettendo in guardia il presidente Gallus: «La sanità di Alghero non può più aspettare». Le sue parole davanti a tutti i dirigenti medici.
© 2000-2019 Mediatica sas