Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaSanità › «Laboratorio Analisi al collasso»
Cor 5 ottobre 2019
"Per Alghero" denuncia la situazione insostenibile e non più tollerabile che si è venuta a creare nella sanità algherese. «Sollecitiamo chi ha il dovere morale ed istituzionale a verificare le possibili soluzioni a breve termine per il laboratorio analisi»
«Laboratorio Analisi al collasso»


ALGHERO - «La sanità algherese è allo sbando, una situazione che non può essere risolta con la passerella e le promesse dell'Assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu con il codazzo di ancelle locali. Una situazione diventata oramai insostenibile. Tra le tante criticità vi è quella del laboratorio analisi con i cittadini costretti a subire pesanti disagi». "Per Alghero" denuncia la situazione insostenibile che si è venuta a creare nella sanità algherese.

«Assurdo doversi recare, praticamente all'alba, presso l'Ospedale Civile per riuscire a procurarsi il numero della lista d'attesa per il laboratorio prelievi. Sempre che i numeri non siano terminati, altrimenti si è costretti a ritornare il giorno dopo. Inaccettabile che anziani, donne in stato di gravidanza e bambini siano costretti a restare in attesa per ore solamente perché allo sportello Accettazione c'è un solo operatore che fa di tutto per soddisfare le richieste delle decine di persone che giornalmente si trova di fronte. Spesso le persone sono costrette ad attendere il proprio turno persino nel vano scala, in piedi» sottolineano Elisabetta Boglioli e Angelo Casule.

«Fatta salva la professionalità e la disponibilità del personale sanitario, si assiste quotidianamente alla violazione della dignità umana, del diritto alla salute di tutti i cittadini». Nei giorni scorsi, una delegazione della lista Per Alghero ha potuto constatare la situazione non più tollerabile. «Sollecitiamo chi ha il dovere morale ed istituzionale a verificare le possibili soluzioni a breve termine».

«Per questo sarebbe necessario procedere quanto prima, per esempio, all'assunzione di nuovo personale, anche amministrativo, che nel laboratorio analisi è fondamentale nelle fasi preliminari della raccolta dei campioni biologici da esaminare. Insomma, occorre dare risposte concrete ai cittadini che hanno necessità di certezze riguardo la tutela della propria salute. Un diritto sancito dalla Costituzione» concludono Elisabetta Boglioli e Angelo Casule, rappresentanti "Per Alghero".

Foto d'archivio
Commenti
10:10 video
Il presidente del Consiglio regionale, Michele Pais, blocca ogni dubbio e ringrazia la Commissione sanità ed il suo presidente. «Subito il Primo livello» assicura, e sul nuovo ospedale della città di Alghero sarà lui il «vigile» degli impegni presi dalla Giunta e dal Governatore Christian Solinas. L’intervista
15:16
L´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu commenta la decisione di Ats di coprire la carenza di specialisti ortopedici del Sirai con personale sanitario del Cto, in seguito al trasferimento di due medici
17/10/2019
Già nel tardo pomeriggio di martedì, l´incontro tra Ats, Assessorato regionale della Sanità ed i rappresentanti della struttura ospedaliera si era concluso positivamente con un accordo propedeutico alla stipula del contratto, la cui firma è arrivata ieri
16/10/2019 video
Nelle parole del presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale Sardo, Domenico Gallus, tutte le incognite che gravano sugli ospedali di Alghero. Si spera nella nuova legge sulla Sanità annunciata dalla Maggioranza. E Mario Conoci mette tutti in guardia
16/10/2019 video
L´intervento del sindaco di Alghero, Mario Conoci, in occasione della riunione della Commissione Sanità del Consiglio Regionale Sardo svoltasi presso il presidio ospedaliero di Alghero. Rimane grande incertezza sul futuro della sanità nel territorio, con Ozieri che boccia il Presidio unico mettendo perfino a serio rischio il Primo Livello. Così il Sindaco chiude mettendo in guardia il presidente Gallus: «La sanità di Alghero non può più aspettare». Le sue parole davanti a tutti i dirigenti medici.
© 2000-2019 Mediatica sas