Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaTurismo › «Non accettiamo lezioni sul turismo»
Cor 14 ottobre 2019
Il gruppo consiliare di Forza Italia Alghero ribatte alle dichiarazioni del gruppo per Alghero che censurava beffardamente l’iniziativa del Tavolo permanente per il turismo proposto dalla Giunta Conoci
«Non accettiamo lezioni sul turismo»


ALGHERO - La Giunta Conoci vara il Tavolo permanente per il Turismo e ad Alghero scoppia la polemica politica. La Fondazione Alghero, infatti, ha già allargato lo statuto per far entrare i privati all'interno della compagine dirigenziale dell'assemblea ed esiste perfino una consulta che annovera tra i suoi compiti il turismo, così dalla lista più votata in città - Per Alghero - non mancano le bacchettate. Parole che non piacciono a Forza Italia, che per bocca del gruppo consiliare replica duramente a Bruno e compagni.

Camerada, Spano, Argiolas e Musu parlano di «una Consulta fantasma che non si riunisce dal 2017, alla quale non partecipa la Fondazione costituita dalla Giunta Tedde e della quale non si ha notizia di risultati prodotti». Secondo il consigliere Musu «la Consulta fa il paio con l’etereo Comitato scientifico della Fondazione, privo della sezione turismo, che in questi anni non ha prodotto iniziative di un qualche significato se non imbarazzo per non troppo latenti conflitti di interesse cui ha esposto alcuni talentuosi quanto inconsapevoli artisti».

«Comprendiamo l’imbarazzo dei bruniani nel veder finalmente nascere una iniziativa tesa a creare una autorevole governance del turismo del territorio in grado di strutturare un’offerta qualitativamente elevata per restituire alla città quella competitività oggi appannata da un utilizzo sconsiderato della Fondazione – sottolineano i consiglieri Spano e Argiolas - Ma non è possibile accettare lezioni da chi ha degradato la promozione del turismo ad Alghero ad iniziative di Meta prive di una pianificazione organica. Con un assessore che non svolgeva i suoi compiti ma caracollava sui media pubblicizzando azioni politiche di basso profilo». Concludono i Forzisti «Aspettiamo contributi seri dai colleghi di sinistra allorché l’argomento verrà affrontato dalle competenti commissioni».

Nella foto: due consiglieri comunali di Forza Italia Alghero, Tatiana Argiolas e Peppinetto Musu
Commenti
15:25 video
Il neo presidente chiude una partita delicatissima nel migliore dei modi, grazie anche all´accordo con tutte le sigle sindacali. Salvi tutti i posti di lavoro in Fondazione (in scadenza il 15 dicembre 2019): amministrativi, l´InfoAlghero e gli addetti alla Grotta di Nettuno. Proroga tecnica anche per le cooperative che gestiscono i siti archeologici e avvio delle procedure di selezione pubblica (concorsi e bando). Si sbloccano anche le assunzioni sul progetto Lavoras. Al microfono del Quotidiano di Alghero Andrea Delogu rilancia le ambizioni della Riviera del Corallo: Si riparte nel tentativo di offrire un vero sistema integrato di tutte le ricchezze del territorio. L´intervista
11:10
Nuove bordate ad Alghero su Sindaco e Giunta: «al di là delle censure da parte della magistratura contabile sulla legittimità di impiegare il gettito di imposta derivante dalla tassa di soggiorno fuori dal perimetro normativo, il dato politico che emerge dalla citata delibera è che, ancora una volta, il Sindaco Conoci continua a fare del programma elettorale carta straccia»
© 2000-2019 Mediatica sas