Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesassariSportTennis › Tennis: a Sassari il corso per ufficiali di gara
A.B. 15 ottobre 2019
Le iscrizioni, che sono state prorogate, scadono martedì 22 ottobre, e sarà articolato in due moduli: il primo, che permette di diventare arbitri di sedia; il secondo, darà il patentino come giudice arbitro, quella figura fondamentale che gestisce dal punto di vista organizzativo e regolamentare le manifestazioni
Tennis: a Sassari il corso per ufficiali di gara


SASSARI - Il Comitato regionale della Federazione italiana tennis cerca nuovi ufficiali di gara. Da venerdì 25 ottobre, partirà a Sassari la nuova scuola di formazione, interamente gratuita, che andrà a creare arbitri di sedia e giudici arbitri. La Sardegna è tra le regioni d’Italia con il maggior numero di manifestazioni, tra campionati, tornei nazionali ed internazionali e c’è bisogno di rinforzare con quantità e qualità il team degli ufficiali di gara.

Nel bando del corso (consultabile sul sito internet della Federtennis Sardegna), lo slogan suona come una sfida: «Provaci, perché no?». Il perché “si” è dato da una figura che negli anni è diventata sempre più professionale e molti giovani sardi ne hanno fatto il loro lavoro. La carriera di arbitro è un trampolino non solo lavorativo, ma rappresenta una possibilità di viaggiare, parlare le lingue e confrontarsi con giovani di tutto il mondo. Il materiale di studio, i manuali, le dispense ed i test verranno forniti gratuitamente e saranno sia cartacei sia in formato telematico.

Il corso sarà articolato in due moduli: il primo (i candidati devono avere un'età dai 16 ai 30 anni), che permette di diventare arbitri di sedia; il secondo (dai 18, a perto a chi è in possesso della certificazione di arbitro nazionale), darà il patentino come giudice arbitro, quella figura fondamentale che gestisce dal punto di vista organizzativo e regolamentare le manifestazioni. I candidati possono scegliere di partecipare al solo “Modulo A” (Regole del tennis), qualora avessero intenzione di intraprendere solo la carriera di arbitro di sedia. In caso di esito positivo al corso, e dopo un periodo di prova, i candidati dovranno entrare a far parte dell'Albo degli ufficiali di gara.

Per iscriversi occorre andare sul portale degli Ufficiali di gara italiano (UdgFit), cliccare nella sezione “Corsi”, compilare i dati richiesti ed inviare. Per poter avere un’idea dei partecipanti sarebbe gradito anche compilare il modulo (disponibile sul sito della Federazione regionale), entro e non oltre martedì 22 ottobre. Si tratta di un semplice modulo di adesione preliminare da inviare via e-mail all'indirizzo web formazione.udg@gmail.com. Per ulteriori informazioni, si può contattare l'arbitro internazionale Lazzaro Cadelano (responsabile degli arbitri della Sardegna), telefonando al numero 393/0961316.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas