Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroAmbienteMusei › Apre il Museo Antoine De Saint-Exupéry
Cor 18 novembre 2019
Il Parco Regionale di Porto Conte apre al pubblico dalla giornata di venerdì 22 novembre il nuovo museo dedicato ad Antoine De Saint-Exupéry all´interno della Torre Nuova di Alghero. Il giorno prima l´inaugurazione
Apre il Museo Antoine De Saint-Exupéry


ALGHERO - Non è esagerato parlare di giornata speciale per la città di Alghero. Sarà inaugurato giovedì, infatti, il MASE - Museo Antoine De Saint-Exupéry all'interno della Torre Nuova di Porto Conte, per decenni abbandonata e inutilizzata. Il MASE celebra la vita e le opere dello scrittore dedicandogli un nuovo spazio emozionale, allestito proprio in quei luoghi tanto cari all'autore de "Il Piccolo Principe".

Antoine De Saint-Exupéry visse infatti ad Alghero dal maggio del 1944 fino al luglio dello stesso anno. Proprio nella Baia di Porto Conte, in una villa posta su una lieve altura davanti alla Torre Nuova. Qui, cullato dalle onde del mare, scrisse gran parte del romanzo "La Cittadella" e il suo ultimo testo dal titolo "Lettera a un americano".

Nelle sale e nelle teche si potranno ammirare tutte le prime edizioni dei libri dell'autore, installazioni a tema, opere d'arte, oggetti, cimeli e documenti d'epoca. Per il presidente Gavino Scala, l'intero consiglio direttivo di Tramariglio, l'ex Amministrazione comunale di Alghero con l'assemblea di Casa Giosa e il direttore Mariano Mariani in testa, si tratta certamente di un risultato importante.
Commenti
12/12/2019 video
Il Parco tematico dell´autore del “Piccolo Principe” è stato completato con il Museo dedicato alla vita di Antoine De Saint-Exupéry, nella Torre Nuova di Alghero a Porto Conte, con il restauro e l´allestimento museale progettato dagli architetti Stefano Govoni e Diego Masala. I due professionisti portano i lettori del Quotidiano di Alghero in questo nuovo spazio emozionale.
© 2000-2019 Mediatica sas