Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroCulturaDisabili › Arte e disabilità: appuntamento ad Alghero
Red 29 novembre 2019
Martedì sarà la “Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità”. Il Museo Archeologico della Città sarà fruibile gratuitamente dai disabili e da un accompagnatore attraverso visite guidate e con esperienze tattili su riproduzioni di reperti archeologici
Arte e disabilità: appuntamento ad Alghero


ALGHERO - Martedì 3 dicembre ricorre la Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità, che da trentotto anni promuove l’accesso e la fruizione dei luoghi della cultura da parte delle persone più fragili, come sancito dall’articolo 3 della Costituzione e dall’art.30 della Convenzione Onu. Il Ministero per i Beni e le attività culturali sostiene questa Giornata con lo slogan “Un giorno all’anno tutto l’anno”, e la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Sassari e Nuoro ha istituito per questa giornata la manifestazione “Amare l’arte e l’archeologia”.

L'iniziativa è sostenuta dall’Amministrazione comunale di Alghero, dall’Assessorato al Turismo ed alla Cultura e dalla Fondazione Alghero. Per tutta la giornata, il Museo Archeologico della città, in Via Carlo Alberto 72, sarà fruibile gratuitamente dai disabili e da un accompagnatore attraverso visite guidate e con esperienze tattili su riproduzioni di reperti archeologici.

Grazie al contributo dell’Associazione di volontariato “Laboratorio delle Strategie”, verranno messe a disposizione per tutti i visitatori le opere realizzate da ragazzi e ragazze con disabilità sul tema della valorizzazione del patrimonio archeologico della città. Il Museo Archeologico rimarrà aperto per le visite dalle 11 alle 13 e dalle 17.30 alle 20.
Commenti
9/12/2019
L’obbiettivo è quello di garantire la fruibilità delle spiagge, facilitando il passaggio agli utenti con ridotta autonomia di movimento o con disabilità. L’Amministrazione comunale vuole ricorrere alle sponsorizzazioni per posizionare le passerelle in tutte le spiagge di libera fruizione del litorale, vista la disponibilità sul mercato di aziende private idonee alla fornitura delle attrezzature
© 2000-2019 Mediatica sas