Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaInfanzia › Porto Torres: primo Consiglio comunale dei bambini/ Guarda
Mariangela Pala 8 dicembre 2016 video
Porto Torres: primo Consiglio comunale dei bambini/ Guarda
I bambini di due classi seconde della scuola elementare “Borgona nel loro primo consiglio comunale presieduto da Loredana De Marco hanno avanzato le loro proposte al sindaco e alla giunta. Seduti per la prima volta dietro i banchi del consiglio, ieri mattina, sono stati affiancati dai consiglieri di maggioranza e opposizione, in piedi alle loro spalle, ed hanno esposto sette punti all’ordine del giorno


PORTO TORRES - La forza inarrestabile del gioco libero ed uno sguardo rivolto a quel futuro che per gli adulti rappresenta una serie di occasioni perdute. Così i bambini di due classi seconde della scuola elementare “Borgona nel loro primo consiglio comunale presieduto da Loredana De Marco hanno avanzato le loro proposte al sindaco e alla giunta. Seduti per la prima volta dietro i banchi del consiglio, ieri mattina, sono stati affiancati dai consiglieri di maggioranza e opposizione, in piedi alle loro spalle, ed hanno esposto sette punti all’ordine del giorno. «Sarebbe bello un concorso tra le scuole per scoprire chi è più bravo a riciclare» ha detto Elettra.

Sofia ha rivendicato una ludoteca comunale gratis tutto l’anno «per stare insieme e divertirsi perché giocare è un nostro diritto», mentre Antonio ha chiesto una piscina comunale «una cittadina come la nostra deve avere un centro sportivo attrezzato disponibile per tutti», ma anche un cinema all’aperto «con tanti film adatti a noi» , ha precisato Enrico. Anche Elena ha chiesto di poter andare più spesso all’Asinara «da raggiungere con mezzi più veloci e dove partecipare alle colonie estive» e per incidere sulle decisioni politiche e amministrative della città Gaia ha proposto di eleggere un baby sindaco e un consiglio «per far sentire la nostra voce.

Abbiamo individuato dei mini assessori che potranno collaborare con gli adulti». Riflessioni sul gioco, il tempo libero, lo sport, scuola e ambiente. «Queste sono le nostre idee, fra qualche mese alla fine dell’anno scolastico torneremo per sapere se i semi che abbiamo piantato stanno germogliando», hanno sottolineato i bambini. Su consiglio dei “grandi” qualcuno ha chiesto al sindaco Sean Wheeler il perché del nuovo taglio dei capelli, «visto che prima stava bene con i capelli lunghi». «Sono stato costretto dai consiglieri dell’opposizione», ha risposto con ironia.

La capacità dei piccoli consiglieri su temi semplici ma concreti ha obbligato i componenti della giunta ad impegnarsi nel prossimo futuro per assicurare una ludoteca nel periodo natalizio «e vedremo se sarà possibile per tutto l’anno», ha detto l’assessore all’ambiente Rosella Nuvoli. Sul cinema d’estate il vicesindaco Marcelo Zirulia assicura che si farà «sfruttando il teatro comunale per proiettare i film anche durante l’inverno». L’assessore all’ambiente Cristina Biancu ha promesso che la prossima primavere li accompagnerà sull’isola dell’Asinara con i battelli elettrici che saranno battezzati dagli stessi bambini. Il più “cattivo” della giunta, «quello che non vuole dare soldi a nessuno», ha detto il sindaco, è l’assessore al bilancio, Vittorio Vargiu che garantisce farà di tutto per assolvere alle loro richieste. «Con le vostre idee ci state dando l’opportunità di vivere un’esperienza anomala con la possibilità di ragionare sui temi importanti per la nostra città», ha concluso il sindaco.



Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)