Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziecagliariCronacaCronaca › Scoperti altri due furbetti del ticket
Red 11 ottobre 2019
Scoperti altri due furbetti del ticket
Nell’ambito dell’azione quotidianamente condotta a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias e quelle di Muravera hanno individuato due persone, uno a Gonnesa e l’altro a Villaputzu, che hanno indebitamente usufruito di benefici nel settore dei ticket sanitari


CAGLIARI - Nell’ambito dell’azione quotidianamente condotta a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias e quelle di Muravera hanno individuato due persone, uno a Gonnesa e l’altro a Villaputzu, che hanno indebitamente usufruito di benefici nel settore dei ticket sanitari. I due sono stati individuati dopo l’analisi delle risultanze informative acquisite nell’ambito del controllo del territorio e dagli ulteriori riscontri con le banche dati in uso al Corpo.

L’azione dei finanzieri è stata orientata alla verifica della sussistenza dei requisiti previsti per l’esenzione dal pagamento del ticket sanitario, controllando la corrispondenza tra la capacità reddituale dichiarata dall’interessato con autocertificazione con quanto censito dalle banche dati. Le attività ispettive hanno permesso di accertare che i due, durante il periodo di erogazione delle agevolazioni, erano regolarmente impiegati in attività lavorative, disattendendo quanto previsto dalla normativa di settore che presuppone lo stato di disoccupazione da parte di chi richiede la citata esenzione.

Le indagini hanno permesso di contestare l’indebita esenzione dal pagamento del ticket sanitario per un importo pari a 520euro per l’anno 2016 nel primo caso e 249euro nel 2014 per il secondo. I responsabili sono stati segnalati alla locale Prefettura per l’irrogazione di una sanzione amministrativa pari al triplo del beneficio conseguito ed alla competente Asl per la restituzione dell’indebito percepito. Dall’inizio dell’anno,la Guardia di finanza ha individuato ventitre casi di indebita esenzione del pagamento del ticket sanitario per un ammontare complessivo di oltre 15mila euro.
23:21
La rete, 1.500metri del tipo “Tremaglio”, era posizionata in modo da circumnavigare una parte dell’isola, pronta ad imbroccare i pesci che vi trovano rifugio. La rete risultava posizionata tra i 50 ed i 100metri dall’isola, in piena zona “Ma” a tutela integrale del Parco
15:49
L´uomo aveva confessato di aver strangolato la moglie. Non si è mai pentito ed oggi al processo d´Appello, non si è presentato in aula. Udienza rimandata al 9 settembre col contraddittorio sulla perizia psichiatrica
8/7/2020 video
Un quarto d´ora dopo la mezzanotte, un ordigno artigianale è esploso in Via Lo Frasso ad Alghero, davanti al portone di un´abitazione. Fortunatamente, non si sono registrati feriti. Sul posto, gli Artificieri, i Carabinieri ed i Vigili del fuoco. Le immagini
9/7/2020
La Polizia ha denunciato in stato di libertà due persone, un 33enne olbiese ed una 30enne, per furto in abitazione in concorso. Si tratta di una serie di furti perpetrati in città nella seconda decade di giugno
8/7/2020
I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Sassari, con la collaborazione dei militari della Guardia di finanza della Compagnia di Alghero, hanno sequestrato una ventina di chilogrammi di prodotti vegetali di vario tipo, privi di confezione e di etichetta e sprovvisti di certificato fitosanitario che ne attestasse l’origine e la specie
8/7/2020
Indagini a tutto campo ad Alghero dopo l´esplosione della bomba carta di questa notte in via Lo Frasso. Divelto un portone d´ingresso ad una palazzina. Ordigno che avrebbe perfino potuto uccidere. L´intervento del sindaco


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)