Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziecagliariCronacaCronaca › Bancarotta: arrestato Alberto Scanu
Red 12 ottobre 2019
Bancarotta: arrestato Alberto Scanu
Questa mattina, il 52enne amministratore delegato della Sogaer ed ex presidente regionale della Confindustria è stato accompagnato nel carcere di Uta. Nell´indagine, sono state complessivamente monitorate dodici persone e di queste, tre sono finite agli arresti domiciliari


CAGLIARI – Distrazione di fondi, utilizzo di prestanome e decine di episodi di bancarotta. Il tutto, per un buco creato da circa 60milioni di euro. Con queste accuse, il 52enne imprenditore Alberto Scanu è stato accompagnato dai militari della Guardia di finanza nella Casa circondariale di Uta. L'ordine di arresto a carico dell'amministratore delegato della Sogaer ed ex presidente regionale della Confindustria è stato emesso dal giudice per le udienze preliminari Giampaolo Casula su richiesta del pubblico ministero Giangiacomo Pilia.

Nell'indagine, sono state complessivamente monitorate dodici persone e di queste, tre sono finite agli arresti domiciliari. Si tratta della 49enne sorella di Scanu, Laura, il 53enne Giovanni Pinna e l'83enne Valdemaro Giuseppe Peviani.

Pare che l'inchiesta riguardi il fallimento di società riconducibili, secondo il pm Pilia al gruppo Scanu, in particolare all'imprenditore Alberto- Scanu che, intanto, si è dimesso da ad della società che gestisce l'aeroporto “Mario Mameli” di Cagliari Elmas e delle altre cariche sociali che rivestiva.

Nella foto: Alberto Scanu
5/6/2020
Il titolare è stato denunciato per i reati di gettito abusivo di rifiuti e discarica abusiva, ai sensi dell´articolo 256 del testo unico in materia ambientale, oltre che per gli illeciti amministrativi per l´attività abusiva sia di meccanico sia di carrozziere
5/6/2020
Guardia di finanza in azione. Evasione fiscale e maltrattamenti di animali: disposti sequestri di beni per oltre 1,2milioni di euro. Sospeso un medico veterinario
5/6/2020
Diversi i servizi che hano visto gli agenti del Commissariato di Olbia arrivare al sequestro di quattro dosi di cocaina, circa 100grammi di hashish, alcuni grammi di marijuana, diverse piante di cannabis e circa 50grammi di efflorescenza arborea di marijuana
4/6/2020 video
Preoccupazione nel centro storico di Alghero. Immediata la chiamata di alcuni abitanti della zona al 118. Le immagini dei soccorsi, sul posto anche una pattuglia della Polizia locale
4/6/2020
I finanzieri della Seconda Compagnia di Cagliari, nell’ambito delle attività finalizzate al monitoraggio ed al controllo della spesa pubblica, hanno sottoposto a verifica le condizioni legittimanti la fruizione del Reddito di cittadinanza da parte di cinquantadue commercianti
5/6/2020
I finanzieri della Stazione Navale di Cagliari e della Sezione Aerea di Elmas hanno attivato le procedure via terra che hanno portato all’individuazione ed al sequestro di svariate piantine di cannabis indica dell’altezza compresa tra gli 80 ed i 160centimetri. La persona responsabile è stata deferita alla competente Autorità giudiziaria per il reato di coltivazione abusiva di canapa indiana
4/6/2020
La rapina con pestaggio subita dal parroco nativo di Villagrande potrebbe essere opera del locale “giro” della tossicodipendenza. Le indagini proseguono a ritmo serrato senza comunque escludere altre possibili piste


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)