Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizienuoroCronacaArresti › Assalto Poste Orgosolo: un arresto in Toscana
Red 8 novembre 2019
Assalto Poste Orgosolo: un arresto in Toscana
La Polizia di Stato ha arrestato uno dei rapinatori che il 31 luglio avevano assaltato l’Ufficio Postale del paese barbaricino, rubando 66mila euro. L´uomo si trovava a Firenzuola, in provincia di Firenze


ORGOSOLO - La Polizia di Stato, a seguito delle indagini coordinate dal pubblico ministero di Nuoro Riccardo Belfiori, ha eseguito, a Firenzuola (in provincia di Firenze), un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di rapina nei confronti di un 27enne nuorese residente ad Orgosolo. Come si ricorderà, alle 15 del 31 luglio, due uomini mascherati con cappelli e fazzoletti, approfittando dell’orario di chiusura al pubblico dell’Ufficio Postale di Orgosolo, costringevano il direttore ed un'addetta alle pulizie a rientrare nello stabile, dove si impossessavano di 66mila euro.

Dopo essersi impadroniti dell’autovettura della donna, i due si davano alla fuga per le vie del paese, supportati da un terzo complice, rimasto all’esterno dell’edificio, con il quale, durante le fasi della rapina, comunicavano con le radioricetrasmittenti. La vettura veniva poco dopo trovata a poche centinaia di metri dall’Ufficio Postale.

L'attività investigativa, supportata anche da presidi tecnici, consentiva alla Squadra Mobile di raccogliere gravi e concordanti elementi di responsabilità nei confronti del 27enne, rintracciato dai poliziotti di Nuoro, coadiuvati da quelli della Squadra Mobile di Firenze, in un paese toscano. Da qui, l'arresto.
19:00
60enne condannato per maltrattamenti, minacce e atti persecutori nei confronti dell´ex moglie. L´uomo si trova adesso ristretto agli arresti domiciliari. Mercoledì la prima sentenza
25/2/2020
I Carabinieri della Compagnia di Macomer hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa di misura cautelare personale emessa dall’Ufficio del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Oristano su richiesta di quella Procura della Repubblica, sottoponendo agli arresti domiciliari un giovane
26/2/2020
La scorsa notte, i Baschi verdi della Seconda Compagnia, coadiuvati dalle unità cinofile antidroga, hanno tratto in arresto un 22enne quartese colto in flagranza nell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)