Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaSicurezza › Protezione civile: 300mila euro agli Enti locali
Red 14 novembre 2019
Protezione civile: 300mila euro agli Enti locali
«E’ importante ottimizzare la risposta del sistema regionale di protezione civile con l´organizzazione di attività di prevenzione, esercitazioni ed attività addestrative e formative sul rischio idraulico e idrogeologico, che coinvolgano anche le comunità», dichiara l´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Gianni Lampis


ALGHERO - «E’ importante ottimizzare la risposta del sistema regionale di protezione civile con l'organizzazione di attività di prevenzione, esercitazioni ed attività addestrative e formative sul rischio idraulico e idrogeologico, che coinvolgano anche le comunità». Lo ha detto l'assessore regionale della Difesa dell'ambiente Gianni Lampis, spiegando lo stanziamento di 300mila euro a favore degli Enti locali per attività nell'ambito dei rispettivi piani di protezione civile.

«Le esercitazioni - ha aggiunto Lampis – hanno l’obiettivo di testare l’efficienza operativa delle azioni previste nei piani comunali o intercomunali, coinvolgendo ed informando i cittadini sui rischi e sui comportamenti da tenersi in situazioni di emergenza, così da favorire l'eventuale azione di soccorso, mitigare gli effetti dì un evento calamitoso e garantire la sicurezza della popolazione». Inoltre, le esercitazioni servono anche a sperimentare l'efficienza della catena di comando e controllo e le modalità di coordinamento.

Ed ancora, valutare l'adeguatezza di risorse umane, materiali e mezzi disponibili; coinvolgere le organizzazioni locali di volontariato, i gruppi comunali di protezione civile, le compagnie barracellari e le strutture operative dell'Amministrazione locale, regionale e statale. Infine, incentivare la predisposizione e/o l'aggiornamento dei Piani di protezione civile; favorire le attività di pianificazione e gestione delle emergenze a livello intercomunale.

Nella foto: l'assessore regionale Gianni Lampis
Commenti
8/7/2020
Dopo le verifiche, è stato possibile tirare un sospiro di sollievo in quanto è stata esclusa la natura bellica dell’involucro di metallo rinvenuto. Rientrato l´allarme, il capo del Circondario marittimo di Golfo Aranci ha potuto ripristinare le attività nell’area interdetta
14:18
«Dotare i Comuni di strumenti di programmazione in linea con i tempi e le esigenze del momento è un atto che questa Giunta sente come dovere primario», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)