Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroCronacaAeroporto › Parte con 27mila euro nelle scarpe
Cor 15 gennaio 2020
Un cittadino di nazionalità cinese è stato fermato all´aeroporto di Alghero in procinto di imbarcarsi per Roma. Provvidenziale l´attività congiunta dei funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Sassari, in sinergia con i militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Alghero
Parte con 27mila euro nelle scarpe


ALGHERO - Sarebbe potuto tranquillamente passare inosservato se l'occhio attento dei funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Sassari, in sinergia con i militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Alghero, non avesse suggerito un controllo più accurato. Nei guai un cittadino di nazionalità cinese in procinto di imbarcarsi dallo scalo di Alghero diretto all’aeroporto di Roma-Fiumicino, da cui avrebbe poi raggiunto la Cina.

Provvidenziali si sono rivelati i controlli congiunti finalizzati al contrasto dei traffici illeciti nel settore valutario. Così gli agenti hanno rinvenuto all'interno delle scarpe custodite nel bagaglio da stiva ben 27mila euro in contanti, con banconote da 50 euro. Contante non dichiarato. L'uomo, nei cui confronti è stata immediatamente contestata la trasgressione della normativa valutaria circa il limite del contante al seguito (10.000 euro), ha così deciso di avvalersi dell’istituto dell’oblazione, versando immediatamente all’Erario circa 2500 euro, ed estinguendo così la violazione.

L’attività di servizio s'inquadra in un più ampio e costante dispositivo di prevenzione posto in essere dalla Guardia di Finanza e dall’Agenzia delle Dogane e Monopoli negli spazi doganali aeroportuali della provincia (Olbia e Alghero). Attività svolta attraverso l’elaborazione di specifiche analisi di rischio orientate, in particolar modo, al monitoraggio e controllo dei passeggeri e del bagaglio trasportato nei voli ritenuti più “sensibili”.
Commenti
23:14
Un’esercitazione per accertare l’adeguatezza del Piano di emergenza aeroportuale si è tenuta nella notte tra mercoledì e giovedì al “Mario Mameli”. La verifica periodica del Pea, prevista dalla circolare Enac Apt18A e dalla normativa internazionale di riferimento, è stata l’occasione ideale per testare con successo ad Elmas, primo aeroporto in Italia, un sistema informatico di gestione delle emergenze sanitarie
21/1/2020
Sequestro operato presso l´Aeroporto di Alghero. Provvidenziale l´intervento dei funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Sassari con i militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Alghero
21/1/2020
E' il caos nei cieli della Sardegna. Impossibile prenotare un volo dall’aeroporto di Alghero (e Cagliari) verso le direttrici di Roma e Milano dopo il 16 aprile. Troppi ritardi in Regione, così si rimane appesi all'eventuale proroga dell'Ue
© 2000-2020 Mediatica sas