Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroCronacaCronacaDna, serve tempo per identificare Speranza
Cor 11 febbraio 2020
Dna, serve tempo per identificare Speranza
A complicare gli accertamenti in corso ad Alghero è lo stato di decomposizione del corpo di Speranza Ponti. Proseguono intanto le indagini degli inquirenti. Al setaccio case, auto e locale di Massimiliano Farci


ALGHERO - Lo stato di decomposizione del cadavere di Speranza Ponti non facilita le operazioni di riconoscimento, così i Ris di Cagliari si prendono quindici giorni per concludere tutti gli accertamenti sul Dna. A complicare le operazioni proprio le condizioni del corpo, ritrovato nelle campagne di Monte Carru, ad Alghero, dopo più di due mesi dalla morte.

Secondo alcune indiscrezioni era nudo, ricoperto da un vecchio lenzuolo e con gli arti parzialmente mummificati, irriconoscibile. Stesse difficoltà a cui sarebbe andato incontro anche il medico legale nell'eseguire autopsia e tac: esami di cui ancora non si conosce l'esito. Le indagini, come si può facilmente immaginare, vanno avanti nel più stretto riserbo.

La 50enne di Uri era sparita dal mese di dicembre da Alghero e per il suo omicidio è gravemente indiziato l'ex compagno ergastolano, il 53enne Massimiliano Farci. L'uomo è difeso dall'avvocato Daniele Solinas e la notte rientrava in carcere perché dopo quasi vent'anni di reclusione scontava in regime di semi libertà la pena per l'omicidio di Renato Baldussi avvenuto nel 1999.
22/2/2020
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso due controlli fiscali nei confronti di altrettante società, una di Iglesias e l’altra di Carbonia, operanti, rispettivamente, nel settore degli infissi ed in quello dei servizi contabili
22/2/2020
Il metodo utilizzato era quello di fingersi intermediari di note società assicurative che contattavano telefonicamente o via e-mail le ignare vittime alle quali sottoponevano preventivi a prezzi decisamente convenienti. In alcuni casi, dopo il pagamento, solitamente richiesto su carte prepagate, hanno emesso anche il contratto assicurativo che, ovviamente, è risultato senza alcun valore
22/2/2020
I militari della locale Compagnia della Guardia di finanza hanno posto sotto sequestro articoli di vario genere, rinvenuti nel corso di un’operazione condotta nei confronti di alcuni esercenti che, con l’approssimarsi del Carnevale, avevano messo in vendita maschere, giocattoli ed altri articoli ludici privi dei requisiti di conformità alle direttive comunitarie e nazionali in materia
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)