Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesardegnaEconomiaAeroporto › Air Italy, Cisl: Crisi sottovalutata
Cor 11 febbraio 2020
Air Italy, Cisl: Crisi sottovalutata
«Tutti hanno sottovalutato le problematiche e la prova provata di ciò è che, nonostante le nostre reiterate sollecitazioni, il legislatore ha ignorato la nostra proposta»


OLBIA - «Siamo di fronte all’ennesima crisi annunciata del trasporto aereo italiano. Perciò in queste ore assistiamo a una sequela di lacrime di coccodrillo». Così dichiara Monica Mascia, Segretaria nazionale della Fit-Cisl. «La lettera che l’azienda ha inviato oggi ai suoi dipendenti - prosegue Mascia - annuncia la liquidazione della società stessa.
Ma noi da oltre un anno stiamo mettendo in evidenza i problemi di Air Italy e il loro aggravamento, per cui la reazione tardiva delle istituzioni per situazioni note non può che sorprenderci.

«A giugno 2019 abbiamo varato la piattaforma “Rimettiamo in movimento il Paese” che, tra gli altri temi, affronta i problemi di tutto il trasporto aereo italiano e avanza proposte per risolverli. Tuttavia siamo rimasti inascoltati dal precedente e dall’attuale Governo. Tutti hanno sottovalutato le problematiche e la prova provata di ciò è che, nonostante le nostre reiterate sollecitazioni, il legislatore ha ignorato la nostra proposta di rendere stabile il Fondo di solidarietà del trasporto aereo, che è chiamato al capezzale delle innumerevoli aziende in crisi».

«Ora - conclude la Segretaria nazionale – ci aspettiamo la convocazione urgente della stessa Air Italy e dei Ministeri dei Trasporti, del Lavoro e dello Sviluppo economico per fare insieme tutto quanto non si è voluto fare finora per le lavoratrici e i lavoratori, per l’azienda, per il settore e per garantire la mobilità dei cittadini».
Commenti
21/2/2020
Apprezziamo l’azione portata avanti dal Ministero riguardo al sostegno al reddito dei lavoratori e alle prospettive concrete per il futuro. Altrettanto non possiamo dire riguardo alle promesse del presidente Solinas. A quanto sappiamo, e a quanto confermava la stessa Giunta sino a ieri, non esiste alcuno studio riguardo la possibilità concreta di ingresso della Regione nell´azionariato di Airitaly tramite la Sfirs
21/2/2020
Il ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha firmato il decreto. Ora la parola passa alla Regione autonoma della Sardegna sistemare gli atti formali utili alla riapertura delle vendite dei biglietti da giovedì 16 aprile
21/2/2020
La compagnia aerea ha comunicato via e-mail a tutti i passeggeri in possesso di un biglietto emesso per i voli in partenza dopo il 25 febbraio (acquistati tramite i canali diretti), che procederà al rimborso di ciascun biglietto nel minor tempo possibile
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)