Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesardegnaCronacaAeroporto › Air Italy, Ugl: abbandono inaccettabile
Cor 12 febbraio 2020
Air Italy, Ugl: abbandono inaccettabile
Così il segretario confederale dell´Ugl Sardegna, Simone Testoni, interviene sulla messa in liquidazione della compagnia Air Italy, annunciata ieri dai soci


OLBIA - «Quanto sta accadendo con Air Italy è inconcepibile e inaccettabile: la Regione e il Governo devono bloccare una operazione che mette sulla strada 1200 famiglie, molte delle quali sarde». Così il segretario confederale dell'Ugl Sardegna, Simone Testoni, interviene sulla messa in liquidazione della compagnia, annunciata ieri dai soci.

«Ci sono i posti di lavoro che andranno persi e professionalità che tanto hanno dato alla compagnia e che non meritano di essere, a loro volta, liquidate con una lettera. Pretendiamo garanzie per loro e rispetto per i Sardi - attacca Testoni -, soprattutto per la Gallura e in generale il Nord Sardegna, che avrebbero ricadute disastrose dall'abbandono repentino di Air Italy. Noi siamo pronti a fare la nostra parte - conclude il segretario Ugl - il settore Trasporto del sindacato è supportato dalla Confederazione e ha già attivato con effetto immediato lo stato di agitazione dei lavoratori e indetto uno sciopero per il 25 febbraio».

«Siamo pronti a scendere in piazza anche con una mobilitazione generale, ma chiediamo e pretendiamo dalla Giunta Solinas e dal Governo la massima attenzione per questa vertenza, sicuramente maggiore di quella avuta finora per l'intero comparto dei trasporti e dei collegamenti nell'Isola».
Commenti
21/2/2020
Apprezziamo l’azione portata avanti dal Ministero riguardo al sostegno al reddito dei lavoratori e alle prospettive concrete per il futuro. Altrettanto non possiamo dire riguardo alle promesse del presidente Solinas. A quanto sappiamo, e a quanto confermava la stessa Giunta sino a ieri, non esiste alcuno studio riguardo la possibilità concreta di ingresso della Regione nell´azionariato di Airitaly tramite la Sfirs
21/2/2020
Il ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha firmato il decreto. Ora la parola passa alla Regione autonoma della Sardegna sistemare gli atti formali utili alla riapertura delle vendite dei biglietti da giovedì 16 aprile
21/2/2020
La compagnia aerea ha comunicato via e-mail a tutti i passeggeri in possesso di un biglietto emesso per i voli in partenza dopo il 25 febbraio (acquistati tramite i canali diretti), che procederà al rimborso di ciascun biglietto nel minor tempo possibile
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)