Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaPolitica › Porto Torres, PdS: usciamo dalle gabbie ideologiche
Cor 17 febbraio 2020
Porto Torres, PdS: usciamo dalle gabbie ideologiche
Il Partito dei sardi di Porto Torres, in vista delle comunali in programma il prossimo giugno, intende promuovere, mobilitare e fare incontrare la cittadinanza attorno a un progetto di azione civica


PORTO TORRES - Votare per una visione, per un progetto, perché si condividono le idee, purché ci rechi alle urne per decidere sullo sviluppo della città. Il Partito dei sardi di Porto Torres, in vista delle comunali in programma il prossimo giugno, intende promuovere, mobilitare e fare incontrare la cittadinanza attorno a un progetto di azione civica, sarda, democratica, incoraggiando a partecipare anche chi prima aveva perso la fiducia - circa il 40 per cento dei non votanti alle ultime amministrative - facendo la propria parte per reinventare il futuro della città portuale .

«Vogliamo riuscire a coinvolgere Porto Torres e il suo popolo protagonista, artefice di un progetto di rilancio e di recupero culturale, sociale, economico – afferma il coordinatore del PdS, Alessandro Pinna - il tutto aldilà di “gabbie ideologiche” precostituite, di centrodestra o di centrosinistra». La ritrovata fiducia e il riconquistato orgoglio di appartenenza a una città con una grande storia passa attraverso una presa di coscienza.

«Dobbiamo esser noi i primi a volere una città decorosa e ordinata, - aggiunge Pinna - il porto che funzioni, l’area industriale bonificata e pronta al rilancio, l’area archeologica e il parco dell’Asinara promossi tutto l’anno vetrina della città». Per il Partito dei Sardi la soluzione reale per migliorare le condizioni di Porto Torres e le tante potenzialità che possiede è la buona volontà, la voglia di cooperare e di imparare, guardando i modelli sociali che funzionano senza rinunciare a un sano spirito identitario.
Commenti
26/3/2020
L´appello credo vada rivolto a tutti i sindaci che, bisogna riconoscerlo, sono sempre in prima linea, ma che devono comunque ancor di più coinvolgere tutte le forze politiche nelle operazioni di controllo, sensibilizzazione e sostegno alla popolazione senza dimenticare, e usando anche un occhio di riguardo, le fasce più deboli


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)