Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesardegnaCronacaCronaca › Peculato, nuovi avvisi per 17 Dem
Cor 26 febbraio 2020
Peculato, nuovi avvisi per 17 Dem
Diciassette inviti a comparire per altrettanti consiglieri ed ex consiglieri regionali del Partito democratico della legislatura tra il 2009-2014. La somma che sarebbe stata spesa illecitamente dai consiglieri finiti sotto indagine si aggira intorno ai 285mila euro


CAGLIARI - Riparte l'inchiesta sulla quattordicesima legislatura (2009-2014) del Consiglio regionale sardo e nell'ambito dell'indagine sui fondi ai gruppi la Procura di Cagliari invia diciassette nuovi inviti a comparire per altrettanti consiglieri ed ex consiglieri regionali del Partito democratico.

Il tutto nonostante sia ancora in piedi per numerosi indagati (un centinaio in totale) il processo sui fondi ai gruppi nella tredicesima legislatura (2004-2008) che ha portato a 8 assoluzioni, 9 archiviazioni, 2 prescrizioni, 2 patteggiamenti e 20 condanne per molti casi a rischio prescrizione. A coordinare l'inchiesta il pm Andrea Vacca in sostituzione di Marco Cocco nel frattempo passato ad altri incarichi. Identica invece l'ipotesi di reato contestata: peculato.

I 17 inviti a comparire sarebbero stati notificati al senatore ex Pd e ora di Italia Viva Giuseppe Luigi Cucca, al deputato Gavino Manca, all’ex capogruppo tra il 2009 e il 2011 ed ex sindaco di Alghero Mario Bruno (già assolto con formula piena nella prima tranche del procedimento) e al suo successore Gianpaolo Diana, a Pier Luigi Caria e Gian Valerio Sanna, Luigi Lotto, Antonio Solinas Chicco Porcu, Marco Meloni, Marco Espa, Pietro Cocco, Giuseppe Cuccu, Cesare Moriconi, Tarcisio Agus, Francesco Sabatini e Valerio Meloni.
Commenti
15:11
Tredici controlli agli esercizi commerciali e 171 controlli alle persone, con una sola violazione accertata, ancora una volta di una coppia che si muoveva insieme in auto. Questo il bilancio dell´attività della Polizia locale, che anche ieri ha pattugliato tutto il territorio per assicurare il rispetto della normativa in materia di contrasto al Covid-19
14:16
Il titolare di un´attività aperta ha dichiarato che stava operando in regime di “deroga”, visto che la sua azienda produceva mascherine facciali ad uso medico. L’approfondimento del controllo ha però evidenziato che la società non solo non stava producendo e commercializzando mascherine chirurgiche, ma che risultava sprovvista di alcuna autorizzazione della locale Prefettura che consentisse l’operatività in deroga alle attuali disposizioni vigenti
19:18
Ieri, sono stati effettuati 938 controlli: 313 sono stati effettuati nell’area di Cagliari, sessantasei ad Iglesias, ottantadue ad Oristano, 146 a Sassari, 103 a Tempio Pausania, 163 a Nuoro e sessantacinque a Lanusei, con undici persone sanzionate
2/4/2020
Nello scalo di Porto Torres, sono stati controllati trentacinque passeggeri e quindici veicoli in arrivo da Civitavecchia, quaranta persone con dieci auto provenienti da Barcellona e sei passeggeri che erano a bordo della nave da Genova
1/4/2020
«Cessato il fenomeno dell’animale di pelouche da portare a spasso – dichiarano dagli uffici della Polizia di Stato - adesso si diventa animalisti diretti in campagne inesistenti come gli stessi animali che si va a dar da mangiare. Si diventa super eroi andando a trovare la fidanzata, perché inconsolabile, data la lontananza. Ci si scopre maniaci del pulito, diretti negli autolavaggi per dedicarsi alla cura della propria vettura. Oppure, senza necessariamente dare spiegazioni e privi di autocertificazione, ci si sposta e basta»


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)