Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaAmministrazione › L’ordinanza fake che fa impazzire gli algheresi
Red 16 marzo 2020
L’ordinanza fake che fa impazzire gli algheresi
Nelle ultime ore, sta girando sui social e nei gruppi WhatsApp un documento intitolato “Misure di contrasto alla diffusione e propagazione del virus COVID–19” e che dovrebbe essere un´ordinanza del sindaco d Alghero Mario Conoci. Ma si tratta di un documento non su carta intestata del Comune, privo di data e senza la firma autografa del primo cittadino. La conferma del falso arriva dallo stesso portavoce del sindaco


ALGHERO - «Con decorrenza immediata e fino al 03/04/2020, su tutto il territorio comunale di Alghero è fatto obbligo a tutti i cittadini di rimanere nelle proprie abitazioni. Sono consentiti esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali, motivati da comprovare esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute; Sono considerate situazioni di necessità quelle correlate ad esigenze primarie delle persone, per il tempo strettamente indispensabile e comunque in aree contigue alla propria residenza, domicilio o dimora».

Ed ancora, «E’ consentita la presenza di un accompagnatore esclusivamente nei seguenti casi: - Spostamento per motivi di salute, ove lo stato di salute del paziente ne imponga la necessità;Nel caso di spostamento per motivi di lavoro, purché si tratti di persone appartenenti allo stesso nucleo familiare e in relazione al tragitto da/per il luogo di lavoro di uno di essi; E’ espressamente vietato praticare attività sportive e motorie all’aperto, fatti salvi i casi di non rinviabile, seria, rigorosa e comprovata necessità terapeutica e sempre con il rispetto di una distanza interpersonale di almeno 1,5metri; E’ consentito spostarsi dalla propria residenza, dimora o domicilio per consentire agli animali domestici l’espletamento dei loro bisogni fisiologici ma sempre ad una distanza massima di mt. 200 dal portone di ingresso della propria abitazione o della struttura condominiale nella quale è inserita e, in ogni caso, con il rispetto di una distanza interpersonale di almeno 1,5 metri».

Questo il fulcro della pseudo-ordinanza sindacale che sta facendo letteralmente impazzire gli algheresi. Un'ordinanza che raccoglie già il plauso di alcuni e le lamentele di altri. Ma... c'è un ma. Nell'era dei social niente è mai come sembra. Infatti, il documento che sta girando di cellulare in cellulare e di pc in pc tra social e gruppi WhatsApp è un “fake”. Si, un falso, come tanti (audio, video, foto e scritti), che stanno girando in questo momento difficile per tutti. La conferma arriva dallo stesso portavoce del primo cittadino. Alcuni indizi per capire che è un fake: il documento è su foglio bianco (e non su carta intestata del Comune di Alghero), non c'è scritto che è un'ordinanza; non c'è nè la data, né il numero del documento; e, infine, non c'è la firma autografa del sindaco.

Nella foto: Mario Conoci e Giovanni Chessa
Commenti
3/4/2020
Pubblicata la nuova ordinanza del sindaco Mario Conoci che, recependo il nuovo decreto del presidente del Consiglio dei ministri proroga l’efficacia dell’ordinanza sindacale del 21 marzo fino a lunedì 13 aprile
2/4/2020 video
Le immagini del Consiglio comunale svoltosi in videoconferenza ad Alghero e avente ad oggetto il bilancio di previsione del comune. Gli interventi di Pietro Sartore, Roberto Ferrara, Raimondo Cacciotto, Mimmo Pirisi, Ornella Piras, Gabriella Esposito, Valdo Di Nolfo, Mario Bruno e le dichiarazioni di voto dei vari gruppi consiliari. Unanime le «pessime» considerazioni sull´atto più importante dell´Amministrazione Conoci ma in tutti i gruppi a prevalere è lo spirito di «collaborazione» come rimarcato in più occasioni. In assenza di immagini ufficiali dell´Ente, gli stralci sono stati pubblicati sulle pagine social personali di alcuni consiglieri comunali
2/4/2020
L´Amministrazione comunale ha attivato una serie di strumenti in grado di contrastare la condizione di disagio in cui diverse famiglie possono ritrovarsi a causa delle restrizioni imposte dal Governo
2/4/2020
Dirigerà i settori e servizi Comunicazione e Staff del Sindaco, Avvocatura Comunale, Coordinamento e Indirizzo, Progettazione e Sviluppo Tecnologico. Dal 2018 è anche Commissario straordinario del Comune di Austis. Ecco tutte le deleghe in Comune
2/4/2020
«Viviamo una crisi che ci obbliga ad un cambiamento epocale rispetto al quale sono necessarie oggi, e lo saranno ancora di più domani, scelte altrettanto epocali. L’approvazione di questo bilancio è solo un atto di responsabilità necessario, ciò che ci attende nei prossimi anni sarà la vera sfida», dichiara il sindaco di Alghero Mario Conoci


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)