Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaCronaca › 23enne portotorrese muore in Trentino
Cor 21 marzo 2020
23enne portotorrese muore in Trentino
Gian Mario Muru aveva accusato un malore ed era anche stato sottoposto ad un primo tampone per il Covid-19, risultando però negativo. E´ giallo sulla morte del giovane. Viveva da solo in casa e non era riuscito a rientrare in Sardegna


PORTO TORRES - Era partito per il Trentino Alto Adige con una valigia carica di speranze e tanta voglia di lavorare. Ha invece trovato la morte ad appena 23 anni in completa solitudine. Gian Mario Muru, originario di Porto Torres, era arrivato a Torbole sul Garda per un'occupazione stagionale.

Da diversi giorni non si sentiva bene, con la febbre, e aveva anche allertato le autorità locali. Nei giorni scorsi i volontari della Caritas gli avevano portato cibo e farmaci. Era anche risultato negativo ad un primo tampone per il Covid-19.

Ieri la tragedia. Il 23enne non rispondeva più alle chiamate dei familiari dalla Sardegna, e sapendo che non stava bene hanno temuto il peggio, allertando immediatamente i militari. Purtroppo avevano ragione. I militari della stazione di Torbole sono arrivati attorno alle 12.30 nella casa insieme a tre mezzi dei vigili del fuoco di Riva: dentro hanno trovato il corpo senza vita.
Commenti
20:38
Ieri, i Carabinieri della Compagnia di Siniscola hanno denunciato tre persone sorprese alla guida in stato di ebbrezza. Le tre patenti sono state ritirate e uno degli automobilisti dovrà rispondere anche di oltraggio a pubblico ufficiale
21:15
Le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno individuato un residente di Sant´Antioco che ha indebitamente usufruito del reddito di cittadinanza per un importo complessivo pari a 8.948euro
20:46
Nel pomeriggio di oggi gli uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale ha ritrovato un 42enne dichiarato disperso dalla mattina. L´uomo è in buone condizioni di salute
25/9/2020
Negli ultimi giorni, a Sassari sono stati eseguiti oltre ottanta controlli su varie attività cittadine per assicurare il rispetto delle norme anti-Covid. Su quarantasei esercizi e trentacinque bar verificati, sei sono stati sanzionati per mancato rispetto dell’ordinanza sindacale che prevede l’uso della mascherina per i dipendenti dei locali. Per loro è scattata la sanzione da 400euro e può essere prevista anche quella accessoria della chiusura dell’esercizio
24/9/2020
Le Fiamme gialle della Tenenza di Muravera hanno concluso una verifica nei confronti di un’impresa operante nel settore del turismo marittimo con sede a Castiadas, che non ha dichiarato al Fisco 111.229euro ai fini delle imposte dirette e dell’Irap, un´Iva pari a 11.536euro e un’imposta di registro di 2.732euro inerente la mancata registrazione di affitto d’azienda effettuato a favore di terzi
25/9/2020
Le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri e quelle della Tenenza di Iglesias hanno individuato due persone, uno residente a Villacidro e l’altro a Sant´Antioco, che hanno indebitamente usufruito del reddito di cittadinanza
25/9/2020
In serata, i Vigili del fuoco del Distaccamento di Via Napoli sono dovuti intervenire in tre occasioni per alberi caduti sulla strada. Il primo intervento si è registrato in Via XXIV maggio, il secondo nelle vicinanze di Tottubella, il terzoo sulla strada che collega Fertilia a Santa Maria La Palma
24/9/2020
Gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia hanno denunciato in stato di libertà un 50enne olbiese, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sequestrati 36grammi di diverse tipologie di droga
24/9/2020
I Carabinieri della Stazione di Villanova Tulo hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Cagliari due persone per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere. Gli accertamenti lungo la Strada provinciale 112 hanno permesso di trovare, nascosti sotto i sedili di un´autovettura, due coltelli a serramanico della lunghezza complessiva di 20centimetri
24/9/2020
Nella notte tra mercoledì e giovedì, i militari della locale Guardia costiera e i Barracelli hanno sorpreso tre pescatori che agivano con una rete non conforme, lunga 600metri, e con circa 30chilogrammi di pescato giudicato non idoneo al consumo umano. Elevate sanzioni per oltre 6mila euro


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)