Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizieolbiaCronacaTrasporti › AirItaly: Uil chiede la compagnia regional
Red 23 marzo 2020
AirItaly: Uil chiede la compagnia regional
«Una compagnia aerea “regional” che abbia come capofila Alitalia, ma veda la partecipazione delle Regioni al capitale sociale di una new-co al fine di tutelare il trasporto aereo e i posti di lavoro». E’ quanto chiede la UilTrasporti Sardegna, facendo seguito all’ultima audizione con i capigruppo in Consiglio regionale sulla crisi del trasporto aereo e la vertenza AirItaly


OLBIA - «Una compagnia aerea “regional” che abbia come capofila Alitalia, ma veda la partecipazione delle Regioni al capitale sociale di una new-co al fine di tutelare il trasporto aereo e i posti di lavoro». E’ quanto chiede la UilTrasporti Sardegna, facendo seguito all’ultima audizione con i capigruppo in Consiglio regionale sulla crisi del trasporto aereo e la vertenza AirItaly.

«Riteniamo doveroso continuare quel percorso unitario e trasversale per la tutela dei posti di lavoro di Airitaly – spiega il segretario generale della UilTrasporti Sardegna William Zonca - Vista l’attuale situazione nazionale, chiediamo che il presidente del Consiglio Pais, a nome del Consiglio regionale della Sardegna, coinvolga le altre Regioni italiane nel progetto ambizioso della costituzione di una compagnia regional, dedicata al traffico nazionale, che veda la partecipazione delle Regioni interessate così come succede nelle grandi compagnie europee, in modo tale da garantire la tenuta del trasporto in Italia e il ricollocamento delle professionalità di Alitalia e Airitaly. Un asset strategico come il trasporto aereo deve essere gestito dal Governo. Alitalia oggi è l’unica compagnia aerea che garantisce i collegamenti e sta riportando gli italiani all’estero nella nostra nazione, cosa che avrebbe fatto anche AirItaly, se non fosse stata in liquidazione, come ha sempre fatto. Il valore aggiunto dell’avere una compagnia nazionalizzata è anche questo: per queste motivazioni, riteniamo che debba essere esplorata la possibilità di una società new-co regional, con Alitalia partner principale e le Regioni che partecipano al capitale sociale».

Secondo la UilTrasporti Sardegna, è comunque inconcepibile la messa in vendita dei complessi aziendali di AirItaly da parte dei liquidatori in un momento in cui il mercato non è favorevole. «Si svenderebbe la compagnia prestandosi alla speculazione di chi vuole acquistare il brand senza la prospettiva di un piano industriale credibile di rilancio: oggi non ci sono le condizioni».
Commenti
31/3/2020
«Il nostro scalo mantenga la piena operatività e strategicità», chiede il primo cittadino Sean Wheeler, dopo la minaccia del blocco delle navi ed all’intervento del Ministero dei Trasporti, che ha convocato la compagnia con l’obiettivo di mitigare il momento di criticità e “tutelare tutti gli interessi in gioco”
2/4/2020
La conferma arriva dalla stessa Tirrenia, che in una nota ringrazia i Commissari, il Ministero dei Trasrporti e quello del Ministero dello Sviluppo per aver aver favorito la conclusione dell´accordo
31/3/2020
I parlamentari sardi del Movimento 5 stelle si dicono soddisfatti di quanto emerso dalla conference call di questo pomeriggio tra i commissari, Tirrenia Cin ed i ministri. Le ipotesi di soluzione garantirebbero anzitutto i servizi di continuità territoriale, con l´obiettivo di addivenire poi anche una rapida definizione della complessiva situazione debitoria della compagnia


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)