Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroCronacaSanità › Positivi al Covid in Ginecologia. Nascite dirottate, pazienti trasferiti
Cor 23 marzo 2020
Positivi al Covid in Ginecologia
Nascite dirottate, pazienti trasferiti
Dopo i numerosi casi di infermieri e medici risultati positivi nei giorni scorsi, nuova ondata di sanitari in quarantena all'Ospedale Civile di Alghero, per tanti altri si attende l´esito dei test. Cresce il nervosismo tra il personale con interi reparti blindati. Problemi anche nel Pronto soccorso


ALGHERO - E' sempre molto alta la tensione tra gli operatori sanitari del nosocomio di Alghero. Nonostante le numerose misure adottate per limitare al massimo le probabilità di esposizione al contagio, è di questa mattina la nuova ondata di casi risultati positivi al Covid-19. Test positivi soprattutto in Ginecologia, col reparto aperto soltanto formalmente, con tutte le nascite dirottate.

L'allarme era giunto dalla mattinata con l'ex sindaco Mario Bruno che chiedeva una forte presa di posizione dell'Ats e dell'assessorato competente affinché mettesse immediatamente a disposizione gli idonei dispositivi di protezione individuali. «Il personale medico, infermieristico e gli operatori che non stancheremo di ringraziare mai abbastanza, avevano e hanno il diritto di essere protetti e di operare in sicurezza, per il bene loro e di tutti noi» aveva ripetuto l'ex Primo cittadino di Alghero.

Parole che però non avevano incontrato la condivisione dei capigruppo di maggioranza consiliare, bollate inizialmente come «disinformazione, solo per cercare la platea cha ha perso». «Mai avremmo creduto, in un momento come questo, di dover intervenire per richiamare a serietà e senso di responsabilità chi dovrebbe, invece, assumere comportamenti consoni al ruolo ricoperto in recente passato» avevano tuonato Ansini, Pulina, Trova, Camerada, Pirisi, Bamonti e Mulas.
Commenti
11:21
Una linea di prudenza da me indicata mesi fa, per accompagnare l’avvio della “Fase 2” con maggiori garanzie e per fare della Sardegna un luogo più accogliente e sicuro per residenti e turisti. Non fui ascoltato, anzi quello stesso Governo che oggi è al lavoro con il Cts nazionale per adottare una soluzione in questa direzione, osteggiò apertamente la mia linea», commenta il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
17:06
Salgono a 1.462 i casi di positività. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale, si è registrato un nuovo caso nella Città Metropolitana di Cagliari: una persona recentemente rientrata in Italia da un Paese extra Ue e che ora si trova in isolamento domiciliare
15:16
Dal sito internet dell’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari è possibile scarica la brochure sulle modalità di accesso ai servizi ambulatoriali, possibile solo previa prenotazione
10:19
«E´ necessaria per mettere in sicurezza per il presente e per il futuro il sistema regionale della sanità e dare sbocco professionale alle laureate e ai laureati in Medicina e chirurgia sardi», spiega il rettore dell´Università degli studi di Cagliari Maria Del Zompo
12/8/2020
L’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari scrive ai dipendenti e chiede di valutare l´opportunità di evitare viaggi all’estero. L´Azienda di Viale San Pietro prosegue l´attività di prevenzione tra i propri operatori
12/8/2020
Rientreranno presto a casa i dodici pazienti psichiatrici trasferiti, su decisione dell’Ats Sardegna, da Sassari in Ogliastra, per consentire la ristrutturazione dei locali del complesso di Rizzeddu, dove erano ospitati
16:17
«Il Governo propone test rapidi per chi entra in Italia, ma quando lo chiedeva la Sardegna bocciarono la proposta», ricorda il deputato sardo di Fratelli d´Italia Salvatore Deidda


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)