Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaSanità › Porto Torres: appello a clienti e titolari dei market
Red 25 marzo 2020
Porto Torres: appello a clienti e titolari dei market
Appello dell´Amministrazione comunale e dei medici di famiglia. L´invito è ad utilizzare buone prassi per evitare il rischio contagio da CoronaVirus e l’assembramento


PORTO TORRES - L'Amministrazione comunale ed i medici di famiglia di Porto Torres lanciano un appello ai cittadini ed ai titolari di supermercati e negozi di generi alimentari per chiedere il rispetto delle buone prassi e delle indicazioni dell'Istituto superiore di Sanità. La richiesta è finalizzata a ridurre il rischio contagio da CoronaVirus, attraverso il rispetto di alcune regole. Da un primo esame statistico, il maggior affollamento è stato riscontrato dalle 9 alle 12. Viene richiesto ai cittadini di non recarsi a fare la spesa solamente in questa fascia oraria, ma anche in quella pomeridiana, per evitare la concentrazione di persone in prossimità dei punti vendita. Si invitano i cittadini ad avere il massimo rispetto del personale dipendente, al servizio degli utenti in un momento particolarmente delicato per il Paese. Si suggerisce ai cittadini, per la durata dell'emergenza, di scegliere un unico punto vendita di riferimento, rinunciando temporaneamente alla diversificazione degli acquisti in più esercizi per snellire i tempi di spesa e ridurre il rischio di assembramenti. Allo stesso tempo, si richiede ai titolari degli esercizi commerciali di strutturare un servizio di monitoraggio del flusso anche all'esterno, per far rispettare la distanza interpersonale, e di consentire l'accesso al supermercato ad un solo utente per famiglia.

I cittadini vengono invitati a recarsi al supermercato al massimo una volta alla settimana. I punti vendita sono sempre ben riforniti, non ci sono problemi di approvvigionamenti. Viene, perciò, richiesto agli utenti di organizzare i propri acquisti in modo da ridurre al massimo le uscite per la spesa. Spesso, infatti, si può fare a meno di uscire da casa ed è possibile avvalersi del servizio di spesa a domicilio avviato da diverse attività di Porto Torres (generi alimentari vari, prodotti freschi, carni, pane, bibite, frutta e verdura, igiene personale) che offrono la possibilità di ordinare via telefono, e-mail o whatsapp, con consegna diretta dei beni acquistati nell’abitazione dell’utente. Nel sito internet istituzionale del Comune è attiva la sezione “Spesa a domicilio”, in continuo aggiornamento, con l’elenco degli esercizi già operativi.

Durante la spesa, è opportuno rispettare le indicazioni fornite dalle autorità sanitarie. Per cui viene chiesto ai cittadini di utilizzare i guanti monouso, indossandoli solo nel momento dell'accesso al supermercato e non prima; coprirsi bocca e naso anche con una semplice mascherina fatta in casa per tutelare gli utenti ed i lavoratori presenti nel punto vendita; igienizzare le mani e rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro verso gli altri cittadini, i commessi ed i cassieri. E' comunque indispensabile sempre il lavaggio corretto delle mani dopo l'uso dei guanti monouso. Non bisogna mai toccare occhi, naso e bocca mentre si indossano, bisogna toglierli sfilandoli alla rovescia e smaltirli negli appositi contenitori per la raccolta indifferenziata. Ai titolari dei supermercati viene chiesto di mettere a disposizione degli utenti, all’ingresso dell’esercizio, un dosatore di prodotto igienizzante e un paio di guanti monouso. Viene richiesto ai titolari di valutare come opportuna la sanificazione periodica degli ambienti, dei carrelli, dei cestini per la spesa e di tutte le dotazioni dei supermercati. Inoltre, il personale deve rispettare tutte le norme igieniche, usando guanti monouso e mascherine che dovranno essere cambiati e smaltiti secondo le procedure.
Commenti
11:21
Una linea di prudenza da me indicata mesi fa, per accompagnare l’avvio della “Fase 2” con maggiori garanzie e per fare della Sardegna un luogo più accogliente e sicuro per residenti e turisti. Non fui ascoltato, anzi quello stesso Governo che oggi è al lavoro con il Cts nazionale per adottare una soluzione in questa direzione, osteggiò apertamente la mia linea», commenta il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
17:06
Salgono a 1.462 i casi di positività. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale, si è registrato un nuovo caso nella Città Metropolitana di Cagliari: una persona recentemente rientrata in Italia da un Paese extra Ue e che ora si trova in isolamento domiciliare
15:16
Dal sito internet dell’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari è possibile scarica la brochure sulle modalità di accesso ai servizi ambulatoriali, possibile solo previa prenotazione
10:19
«E´ necessaria per mettere in sicurezza per il presente e per il futuro il sistema regionale della sanità e dare sbocco professionale alle laureate e ai laureati in Medicina e chirurgia sardi», spiega il rettore dell´Università degli studi di Cagliari Maria Del Zompo
12/8/2020
L’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari scrive ai dipendenti e chiede di valutare l´opportunità di evitare viaggi all’estero. L´Azienda di Viale San Pietro prosegue l´attività di prevenzione tra i propri operatori
12/8/2020
Rientreranno presto a casa i dodici pazienti psichiatrici trasferiti, su decisione dell’Ats Sardegna, da Sassari in Ogliastra, per consentire la ristrutturazione dei locali del complesso di Rizzeddu, dove erano ospitati
16:17
«Il Governo propone test rapidi per chi entra in Italia, ma quando lo chiedeva la Sardegna bocciarono la proposta», ricorda il deputato sardo di Fratelli d´Italia Salvatore Deidda
10/8/2020
Il Piano nazionale esiti promuove il Policlinico universitario di Monserrato, che si dimostra in forte crescita non solo nei numeri, ma anche nella qualità delle prestazioni erogate: sistema nervoso, cardiocircolatorio, respiratorio, parto e chirurgia


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)