Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaAmministrazione › «Riorganizzare l´Ufficio Programmazione di Alghero»
Red 27 marzo 2020
«Riorganizzare l´Ufficio Programmazione di Alghero»
Questo l´auspicio del Circolo Tricolore Fratelli d’Italia Alghero, che interviene in materia di Programmazione e sviluppo del territorio guardando al futuro, per il rilancio postpandemia Covid-19


ALGHERO - «Il momento che stiamo attraversando è senza dubbio uno dei più difficili che ci troviamo ad affrontare. Quotidianamente, ognuno di noi si trova a dover combattere un nemico subdolo, il CoronaVirus che, seppur microscopico, è riuscito a stravolgere le nostre abitudini e la nostra economia». Il Circolo Tricolore Fratelli d’Italia Alghero analizza l'attuale momento vissuto. «In questo scenario – proseguono - l’azione del nostro Governo è stata tardiva e confusa: tardiva, perché ha sottovalutato la reale pericolosità del virus; confusa, poiché ha operato attraverso decreti spesso contraddittori e annunciati, prima ancora della loro pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, via social network. L’Unione europea, dal suo canto, ha ancora una volta mostrato tutti i suoi limiti. Ingessata dalla sua burocrazia e da profonde divisioni politiche, ad oggi non ha ancora varato, come auspicato dalla nostra presidente Giorgia Meloni, un vero e proprio piano economico europeo antiCoronaVirus. La Commissione europea ha proposto alcune misure, tra cui la sospensione temporanea del Patto di stabilità e il ricorso ai fondi comunitari non ancora spesi dagli Stati membri».

«Una prima risposta concreta e di forte impatto sullo sviluppo del nostro territorio e della nostra città, che possa farci guardare con ottimismo al futuro viene proprio dai fondi europei. Questi ultimi – sottolineano dalla sede locale di FdI - possono essere diretti, ovvero direttamente erogati dalla Commissione europea ai soggetti beneficiari o indiretti (o strutturali), ovvero fondi che la Commissione attribuisce agli Stati membri e che sono ripartiti tra le varie Regioni europee in base al loro grado di sviluppo. Esiste poi una terza tipologia di fondi europei: i programmi Interreg. Questi ultimi sono finanziati dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale e dal punto di vista operativo posseggono le caratteristiche e le modalità di attuazione dei fondi diretti. La Regione Sardegna è Autorità di gestione del programma EniCbcMed (che include tutti i vicini mediterranei dell’Europa) ed è partner del programma Marittimo Italia-Francia».


«Un secondo elemento di ottimismo – spiegano i membri del Circolo Tricolore - è il prossimo avvio del nuovo periodo di programmazione comunitaria. Adecorrere dal primo gennaio 2021, infatti, tutti i fondi e programmi comunitari (diretti, indiretti oInterreg) saranno rifinanziati. La programmazione 2021-2027 prevede attualmente uno stanziamento complessivo di oltre mille miliardi di euro. Per quanto concerne i fondi strutturali, la Sardegna (in quanto Regione europea in ritardo di sviluppo) riceverà contributi maggiori di quelli a lei destinati nella programmazione 2014-2020. I fondi e i programmi europei rivestono quindi per lo sviluppo di un Comune come Alghero un’importanza fondamentale, specialmente in un’ottica di medio-lungo periodo, e necessitano di una programmazione puntuale. Come Circolo Tricolore Fratelli d’Italia Alghero, auspichiamo una tempestiva riorganizzazione dell’Ufficio Programmazione presso le strutture comunali a Sant’Anna e l’istituzione di uno Sportello Europa al fine di comunicare le opportunità rappresentate da fondi europei alcittadino. Programmazione e sviluppo del territorio: queste le parole chiave per guardare con fiducia, ottimismo e speranza al rilancio del nostro territorio e della nostra bellissima città».

Nella foto: la segretaria del Circolo Tricolore Sefora Salis
Commenti
13:29
Fino al 31 marzo, negli uffici comunali del Servizio elettorale si può firmare a sostegno della “Proposta di legge di iniziativa popolare sulle norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a Fascismo e Nazismo, nonché la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”
18/1/2021
Da oggi il nuovo corso a Porta Terra: per la prima volta una donna nel ruolo apicale del Comune di Alghero. Prima riunione con la Giunta al gran completo e il sindaco. Martedì l´incontro col presidente del Consiglio ed i capigruppo consiliari
16/1/2021
Si rimette in moto il Consiglio comunale di Alghero dopo la pausa natalizia. Convocata per la giornata di giovedì 21 gennaio la seduta in modalità a distanza (videoconferenza)
18/1/2021
L’intervento, dell’importo complessivo di 245mila euro, prevede la sistemazione esterna delle palazzine presenti in via Regina Margherita con la pavimentazione in calcestruzzo del cortile retrostante, la realizzazione della recinzione, dell’impianto di illuminazione e le rampe per i garage


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)