Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaCronaca › Verde e degrado, il collage fa discutere
Cor 3 giugno 2020
Verde e degrado, il collage fa discutere
Ritardi e problemi. Ad Alghero il mese di giugno inizia con camion e trattori sulle spiagge e infestanti in aiuole, marciapiedi e strade. Nuova richiesta dalle minoranze consiliari: aumentate gli stanziamenti per manutenzioni e verde, così non va


ALGHERO - «A inizio aprile, in occasione della discussione sul bilancio di previsione, abbiamo ripetutamente segnalato la mancanza di risorse in bilancio per la cura delle manutenzioni e del verde. Abbiamo detto e ridetto che, se non si fosse programmato un piano per manutenzioni e per il verde, la situazione sarebbe, inevitabilmente degenerata, pregando il sindaco di non lasciare il settore manutenzioni senza fondi. Purtroppo i nostri appelli sono rimasti inascoltati e oggi, come queste immagini documentano, gli effetti di certe scelte sono sotto gli occhi di tutti.
Eppure il sindaco Conoci si era presentato agli elettori con un programma nel quale riportava che "L'attenzione da prestare alla pulizia della città deve essere altissima, quasi maniacale e il conseguimento dell'obbiettivo coltivato con priorità assoluta". Quelle scritte nero su bianco nel programma elettorale al momento sono rimaste solo parole ed è evidente che la pulizia della città non è la priorità di questa amministrazione. Adesso però non è nostra intenzione alimentare polemiche, ma segnalare la situazione, perché si impieghino tutte le forze possibili per invertire subito la rotta. Sta iniziando il mese di giugno e Alghero non può assolutamente presentarsi in queste condizioni a chi verrà a visitarla. Interveniamo subito per eliminare le erbacce e interveniamo anche con i dovuti trattamenti fitosanitari, necessari per eliminare i parassiti delle piante. Diversamente a breve potremmo ritrovarci a dover fare un collage di foto con zecche, galerucelle dell’olmo e punteruoli rossi». E' quanto denunciato dai consiglieri Pietro Sartore, Raimondo Cacciotto, Gabriella Esposito, Mario Bruno, Ornella Piras, Beniamino Pirisi e Valdo Di Nolfo circa la situazione del decoro ad Alghero.
Commenti
13/7/2020
I militari della Stazione di Budoni hanno smascherato un cittadino colombiano, residente in Campania, che, spacciandosi per il sindaco di una nota località del nord Italia, acquistava biglietti aerei in un’agenzia di viaggi del luogo, fornendo copia dei documenti del primo cittadino, ma senza mai corrisponderne il pagamento
15:26
Sebbene sottoposto alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno nel territorio comunale di Budoni, il marocchino è stato sorpreso mentre si aggirava tranquillamente e senza giustificato motivo in una pubblica via della cittadina costiera gallurese
13/7/2020
Ieri mattina, i militari dell’Aliquota Radiomobile di Isili hanno rintracciato in aperta campagna una bambina che, durante una passeggiata, aveva fatto perdere le proprie tracce allontanandosi senza alcun avviso ai propri familiari
12/7/2020
«Purtroppo una disgrazia annunciata, frutto di scelte politiche rivolte contro il settore turistico e la sicurezza delle spiagge libere», denunciano i vertici di Federbalneari Sardegna
13/7/2020
I militari della Sezione Operativa Navale di Olbia hanno concluso un’operazione di servizio a contrasto dei reati ambientali, sottoponendo a sequestro un’area della superficie di circa 15mila metri quadri in località Marinella, adibita a discarica abusiva, dove sono stati individuati rifiuti speciali e non, abbandonati sul suolo in maniera incontrollata
12/7/2020
Per cause non ancora chiarite, Matteo Pattitoni, originario di Calangianus, ma residente ad Olbia, è deceduto in seguito ad un malore mentre faceva il bagno nelle acque della spiaggia olbiese ad un paio di metri dalla riva
12/7/2020
La scorsa settimana, la Base Logistico operativa navale del Cfva di Palau ha rinvenuto, nelle acqua antistanti l´isola di Santo Stefano, in località Villa Marina, 150 nasse, alcune rudimentali costituite da cassette di plastica ed altre professionali, che sono state prontamente salpate e sottoposte a sequestro preventivo in attesa di convalida da parte dell´Autorità giudiziaria


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)