Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizieportotorresAmbienteAmbiente › Beach litter day a Castelsardo
Red 13 giugno 2020
Beach litter day a Castelsardo
Il circolo di Legambiente Sassari, in collaborazione con il Comune di Castelsardo, organizza per domani, il primo appuntamento della campagna proposta da Legambiente nell’ambito dei “Clean up the Med” e del progetto “Common” (Programma Eni Cbc Med)


CASTELSARDO - Il circolo di Legambiente Sassari, in collaborazione con il Comune di Castelsardo, organizza per domani, domenica 14 giugno, il primo appuntamento della campagna “Beach litter”, proposta da Legambiente nell’ambito dei “Clean up the Med” e del progetto “Common” (Programma Eni Cbc Med). Il monitoraggio Beach litter è un'attività di “citizen science”: il modo in cui le persone possono incontrare la scienza coinvolgendo il pubblico nelle attività scientifiche.

I dati raccolti dai cittadini sono molto importanti ma, per essere utilizzati in modo adeguato e per essere scientificamente affidabili, devono essere presi con molta attenzione. La raccolta di dati sui rifiuti in spiaggia consente di acquisire informazioni su quantità, trend e fonti di quella quota di marine litter immediatamente visibile a tutti, in relazione con la Direttiva europea sulla Strategia marina. Capire cosa deturpa le spiagge serve anche ad agire sulle abitudini di consumo e sui comportamenti, perché la soluzione parte proprio da qui. L’organizzazione prevede l’incontro alle 9.30, nel parcheggio del porto turistico, vicino al ponte in legno, dove i volontari e gli organizzatori si incontreranno per ricevere consegne e materiale e dove si ritroveranno al termine, verso le 12.30.

Il circolo di Legambiente Sassari provvederà a fornire le schede e le indicazioni per la raccolta dei dati. È previsto il monitoraggio delle spiagge di Castelsardo (La Marina e Poltu di la Rena) ed a Lu Bagnu (Sa Ferula-Sacro Cuore/Ampurias, Madonnina/Stella Maris e Vela Blu). Dopo la raccolta dei dati nell’area di campionamento, si potrà procedere alla rimozione più accurata di eventuali altri rifiuti presenti nella spiaggia. Durante l’evento, verranno adottati tutti i protocolli rispetto alla normativa Covid-19. Per facilitare il coordinamento dei volontari e fornire supporto alle attività saranno presenti l’organizzazione di Protezione civile Cvsm, la locale Compagnia barracellare, le associazioni Bulli surf club Castelsardo ed Eco_logica_mente. La giornata è aperta a tutti. Il protocollo del conteggio e la suddivisione degli oggetti presenti nella lista dei rifiuti, sarà quello utilizzato dall’European environmental agency nel programma MarineLitter watch ed è usato da altre associazioni ed istituti di ricerca.
Commenti
11:17
Lo stanziamento dalla Giunta regionale è rivolta ai Comuni che hanno subito una rilevante diminuzione degli occupati nel settore della forestazione (in misura non inferiore a due unità) nel periodo gennaio 2008-dicembre 2017
7:19
Ricorso contro la legge scempia-coste: sabato, l’associazione ecologista Gruppo d’intervento giuridico onlus ha inoltrato una documentata segnalazione al Governo, perché effettui ricorso alla Corte costituzionale contro la legge regionale 9 luglio 2020 con cui, a maggioranza, «il Consiglio regionale ha formulato un’illegittima interpretazione autentica che consentirebbe la riscrittura del Piano paesaggistico regionale nelle sue parti fondamentali
13/7/2020 video
Da lunedì, via allo Sportello di conciliazione del rumore, presentato nei giorni scorsi ed attivo ogni lunedì, dalle 10 alle 12, negli spazi di InfoAlghero, in Via Cagliari 2. Ecco le impressioni del delegato del Wwf Italia per la Sardegna Carmelo Spada e del capogruppo di Fratelli d´Italia in Consiglio comunale Christian Mulas
13/7/2020
Non solo sporcizia e inciviltà dilagante, seri problemi di sicurezza nel polmone verde della città di Alghero in zona Maria Pia. Sopralluogo congiunto
12/7/2020
In una lettera inviata al sindaco di Alghero Mario Conoci, i parlamentari Mario Perantoni e Paola Deiana, a nome del Movimento 5 stelle del territorio, chiedono che sia dato «decoro, pulizia e controllo alla pineta. Un bene così prezioso non può essere abbandonato a se stesso»


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)