Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaPesca › Bogamarì: ripopolamento e stop pesca
Red 20 giugno 2020
Bogamarì: ripopolamento e stop pesca
L´assessore all´Ambiente del Comune di Alghero, Andrea Montis, interviene sul problema del riccio di mare e sul progetto presentato in Regione con l´Area marina protetta Capo Caccia-Isola Piana


ALGHERO - «L'eccellente attività posta in essere da Guardia costiera e Guardia di finanza in materia di sfruttamento della risorsa del riccio di mare [LEGGI] restituisce a tutti noi uno scenario allarmante, che pone ancor più in evidenza la necessità di uno stop per tutti senza distinzioni tra professionisti o semplici sportivi». Cosi l'Assessore all'Ambiente del Comune di Alghero Andrea Montis commenta la recente azione repressiva contro la pesca abusiva del riccio di mare.

«Nella sua drammaticità – prosegue Montis - si tratta di un'occasione affinché la Regione revochi le autorizzazioni a quanti risulteranno responsabili, come tra l'altro previsto dalle norme, ma cerchi anche soluzioni che, accompagnate strutturalmente da fondi di bilancio, vadano a convertire, creando alternative di reddito, le attività dei circa 200 professionisti autorizzati». «Alghero va in questa direzione, appunto, grazie agli studi portati avanti dall'Area marina protetta Capo Caccia-Isola Piana, sostenuti dalla Giunta Conoci, con cui si è presentato in Regione un piano sperimentale di ripopolamento della specie che potrà, una volta attuato, diventare modello per tutti, in cui i pescatori subacquei potranno trovare occupazione alternativa», dichiarano dagli uffici comunali.

«La sostenibilità economica o il mantenimento dei profili occupazionali ha senso di esistere se contemperato da consapevolezza e rispetto anche verso aspetti di carattere ambientale che parrebbero invece direttamente o indirettamente esser stati disattesi. Si prenda la strada della tutela - conclude Andrea Montis - senza più indugi».
Commenti
8/8/2020
Ai pescatori che operano regolarmente all’interno dell’Area marina protetta Capo Caccia–Isola Piana sono stati consegnati galleggianti, targhette e bandierine per la corretta segnalazione delle attività di pesca


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)