Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaCoste › «Blitz al lido, risposte sulla sabbia»
Cor 8 agosto 2020
«Blitz al lido, risposte sulla sabbia»
I consiglieri comunali dei gruppi di Centro Sinistra - Futuro Comune, X Alghero, Sinistra in Comune e PD sollecitano ancora una volta l’Amministrazione a spiegare cosa sia avvenuto nella notte del 22 luglio al Lido di Alghero, quando un operatore privato ha spostato molti metri cubi di sabbia dalla spiaggia pubblica ad una concessione privata


ALGHERO - «Quell'intervento di spostamento di sabbia da spiaggia pubblica a una concessione privata, fatto col favore del buio notturno, era o non era autorizzato? E, se lo era, da chi era autorizzato? E, nel caso lo fosse, perché non vi era nessuno che controllasse che il delicato intervento fosse svolto nel modo corretto?" Ancora nessuna risposta a queste semplici domande. In piena logica conociana, l'assessore Montis preferisce non rispondere, dando per scontato che prima o poi le acque si calmino da sole e la gente dimentichi. I cittadini però vorrebbero risposte e non silenzi e, pertanto, le riproponiamo, nella speranza che in questi giorni l'assessore abbia avuto modo di approfondire quanto accaduto la notte del 22 luglio al lido di Alghero. D'altronde delle due l'una, o l'intervento di spostamento della sabbia non era autorizzato e dunque l'autore andrebbe denunciato o era autorizzato e allora non si comprende perché non vi fosse nessuno che soprintendeva i lavori, per verificare che le modalità e i quantitativi fossero, effettivamente, quelli autorizzati. Insistere ancora nel silenzio non sarebbe certo cortese nei confronti di chi vuole conoscere la verità e finirebbe, peraltro, per alimentare quel pettegolezzo, che a noi non pare verosimile, ma che gira da qualche giorno in città, secondo il quale l'intervento fosse autorizzato, ma che, vista la reazione dei cittadini, ora l'assessore non sappia come spiegarne le ragioni agli algheresi.
Pertanto l'auspicio è che, riordinate le idee, finalmente, arrivino dall'Amministrazione quelle risposte e quelle spiegazioni che i cittadini richiedono e che riteniamo siano dovute». Così i consiglieri comunali dei gruppi di Centro Sinistra - Futuro Comune, X Alghero, Sinistra in Comune e PD sollecitano ancora una volta l’Amministrazione a spiegare cosa sia avvenuto nella notte del 22 luglio al Lido di Alghero, quando un operatore privato ha spostato molti metri cubi di sabbia dalla spiaggia pubblica ad una concessione privata.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)