Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroCulturaLingue › Lingua e memoria: Pino Piras in un libro
Red 17 agosto 2020
Lingua e memoria: Pino Piras in un libro
Domani sera, nel giardino del Museo del corallo di Alghero, è in programma la presentazione del primo numero del 2020 dei “Quaderns de l’Alguer” intitolato “No vull canvis de vocàbols!”, a cura di Xavier Brotons, coeditato dall’Obra Cultural e da Edicions de l’Alguer


ALGHERO - «La llengua pròpia és la riquesa més gran que pugui tendre l’home; després ve la salut i la bellesa». Così scriveva Pino Piras nelle sue “Memòries”: e del cantautore algherese Pino Piras e della sua ideologia lingüística si parlerà domani, martedì 18 agosto, alle 20.15, nel giardino del Museo del corallo di Alghero, alla presentazione del primo numero del 2020 dei “Quaderns de l’Alguer” intitolato “No vull canvis de vocàbols!”, a cura di Xavier Brotons, coeditato dall’Obra Cultural e da Edicions de l’Alguer.

«Per què Pino Piras ha triat l’alguerés com a llengua d’expressió no solament de les sues cançons, sinó de la major part de la sua obra literària: poesies, comèdies, autobiografia, aforismes, reflexions diverses, apunts?...». Il fatto più importante della produzione artística e letteraria di Piras è praticamente tutta in algherese ed il lavoro di Xavier Brotons indaga le cause che lo hanno spinto ad usare la sua lingua materna per creare le sue opere e, allo stesso tempo, l’ideologia che sta dietro a questa sua decisione: infatti, lui era fortemente convinto del valore e del significato speciale che ha la lingua materna. A parlarne, saranno lo stesso autore del libro, il direttore dell’Obra cultural Carlo Sechi, il direttore dell’Escola de alguerès “Pasqual Scanu” Francesco Ballone e l'editore Salvatore Izza. La serata vedrà la partecipazione straordinaria di Daniela Mulas e Franco Cano.

L’iniziativa gode del patrocinio della Diputació di Barcellona, del Parco naturale di Porto Conte e dell'Area marina protestta Capo Caccia–Isola Piana; del Comune di Alghero e della Fondazione Alghero. A causa delle disposizioni anti-Covid coloro, chi volesse partecipare alla presentazione del libro deve obbligatoriamente registrarsi onde evitare code ed assembramenti durante le procedure previste andando nel sito internet Edla, o lasciando un messaggio al numero 079/0976870 (anche WhatsApp).
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)