Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesassariCronacaSanità › Sanità sassarese in agitazione
Red 25 ottobre 2020
Sanità sassarese in agitazione
Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl di Sassari ha inviato una lettera al prefetto Maria Luisa D´Alessandro, all´assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu e, per le Direzioni aziendali dell´Aou Sassari e dell´Assl Sassari, rispettivamente, a Spano e Sensi, per annunciare la «proclamazione stato di agitazione comparto Sanità del territorio di Sassari», vista la «gestione emergenza Covid-19 da parte della Regione Sardegna e dei vertici della sanità territoriale»


SASSARI - «Le Segreterie di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl di Sassari esprimono fortissima preoccupazione sull'evolversi dell'epidemia da Covid-19 e sulla sua gestione, da parte sia della Regione Sardegna che dei locali vertici di Aou e Assl Sassari. Il sistema ospedaliero e quello territoriale (Usca, Medicina territoriale e medici di famiglia/pediatri di libera scelta) del nord-ovest sono messi a dura prova per carenza di personale (medici, infermieri, Oss e ausiliari e, a nostro parere, per una gestione improvvisata e non coordinata da parte dei vertici dirigenziali locali nominati dalla politica».

Inizia così la lettera che i sindacati territoriali hanno inviato al prefetto Maria Luisa D'Alessandro, all'assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu e, per le Direzioni aziendali dell'Aou Sassari e dell'Assl Sassari, rispettivamente, a Spano e Sensi, per annunciare la «proclamazione stato di agitazione comparto Sanità del territorio di Sassari», vista la «gestione emergenza Covid-19 da parte della Regione Sardegna e dei vertici della sanità territoriale». Una lettera che analizza in sette punti la situazione. Una situazione che ha visto «i continui commissariamenti non hanno certamente contribuito ad un miglioramento dell'efficienza ed efficacia del sistema»

«La politica regionale la deve smettere – insistono i sindacalisti – nomini un direttore generale dell'Aou vero e con pieni poteri, non un facente funzioni, così che egli possa nominare un direttore amministrativo e uno sanitario che non sia quello del Presidio ospedaliero Santissima Annunziata». «Per tutte queste ragioni e per molte altre che spiegheremo al prefetto, chiedendole un urgente incontro – Cgil, Cisl e Uil annunciano la proclamazione dello – stato di agitazione del personale dell'intero comparto Sanità del Sassarese, riservandosi di decidere ogni tipo di iniziativa finalizzata a cambiare radicalemtne approccio e metodo alla gestione dell'emergenza in corso, partendo anche dal pieno coinvolgimento degli organismi di rappresentanza»
Commenti
17:05
Le vittime sono tre uomini e altrettante donne, di età comprese fra 65 e i 90 anni: tre residenti nella provincia del Sud Sardegna e uno, rispettivamente, nella Città metropolitana di Cagliari, nella provincia di Sassari e nella provincia di Oristano. 505 i nuovi casi registrati
17:30
Nessuna risposta all´interrogazione protocollata dai consiglieri comunali dei gruppi Futuro Comune, Per Alghero, Partito Democratico, Sinistra in Comune ormai lo scorso 22 ottobre. Ancora gravi problemi di comunicazione in città
15:14
«L´attuale scenario ci ha costretto a trasferire il Reparto di Oncologia, una scelta che solo un mese fa ritenevamo potesse essere evitata. Non abbiamo, però, rinunciato a garantire ai pazienti le cure di cui hanno bisogno, mantenendo il servizio nelle stesse condizioni», spiega l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu
21/11/2020
E´ il terzo ospite del Centro residenziale anziani di Alghero che muore nel giro di due settimane a causa del Covid-19, dopo il 78enne deceduto all´Ospedale Santissima Annunziata di Sassari e l´87enne al Civile di Alghero. Preoccupazione e sgomento tra lavoratori e ospiti della struttura
9:15
«Dal polso che ho su ciò che accade sul territorio il numero dei positivi è ben più elevato rispetto ai dati che recentemente ci sono stati forniti dall’Amministrazione», dichiara il medico della Guardia medica Paola Correddu, che nei giorni scorsi ha partecipato come rappresentante dell´Associazione “Accabaura” alla Commissione Sanità del Comune di Alghero presieduta da Christian Mulas
21/11/2020
«Continuano gli audit in Commissione», dichiara il presidente della Commissione Sanità Christian Mulas, capogruppo di Fratelli d´Italia nel Consiglio comunale di Alghero
10:00
A dichiararlo è Giovanni Baldassarre Spano, in qualità di rappresentante dell´Associazione “Uniti contro la chiusura dell´Ospedale Marino”, che nei giorni scorsi ha partecipato alla seduta on-line della Commissione Sanità del Comune di Alghero presieduta da Christian Mulas
10:03
«L’attività del Servizio territoriale di igiene pubblica sarà inoltre rafforzato con la destinazione di tre nuovi medici per i prossimi sei mesi, indispensabili per far fronte all’aggravamento di attività causata dall’emergenza Covid», dichiara il presidente del Consiglio regionale Michele Pais
20/11/2020
Fino a martedì 24 novembre, l’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari, sul sito internet VaccinarsInSardegna, invita gli utenti a una riflessione sul fenomeno che può essere accentuato in questo periodo di emergenza Covid-19


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)