Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroEconomiaCommercio › El Segell: progetto di certificazione in algherese
Red 28 ottobre 2020
El Segell: progetto di certificazione in algherese
La Plataforma per la llengua promuove un´iniziativa che valorizza l’etichettatura in catalano: El Segell per prodotti linguisticamente responsabili


ALGHERO – La Plataforma per la llengua promuove un’iniziativa che valorizza l’etichettatura in catalano: “El Segell” per prodotti linguisticamente responsabili, un’eccellente occasione per le imprese di tutti i territori di lingua catalana per farsi riconoscere come attività sensibili alla particolarità linguistica. Etichettando i propri prodotti in algherese, le imprese potranno migliorare la loro visibilità e, allo stesso tempo, dare un’immagine di attività responsabile e interessata alla lingua storica e alle tradizioni del territorio e della sua gente. Inoltre, i produttori algheresi, che etichetteranno in catalano di Alghero e parteciperanno al progetto, potranno essere messi in contatto con distributori e negozi nelle principali città della Catalogna, approfittando quindi dei legami linguistici tra i due territori.

L’iniziativa nasce con l’idea incoraggiare l’adozione della lingua catalana nell’etichettatura dei prodotti e di dimostrare che il suo utilizzo non è solo un’azione normale, ma è anche una promessa di futuro e sviluppo economico grazie alla sensibilità crescente dei consumatori. Per questo motivo, Plataforma per la llengua sta collaborando con i produttori locali per far sì che possano partecipare al progetto ed etichettare in algherese. L’associazione mette a disposizione un servizio gratuito di traduzione delle etichette in catalano di Alghero. Sono già due le attività della città che hanno sposato l’idea: “La bottega sarda” (nel mercato civico di Via Sassari) e “L’isola del torrone”, in Via Sant’Agostino 77. Queste attività hanno creduto nel progetto fin dall’inizio, etichettando in algherese rispettivamente la bottarga di muggine e di tonno e il torrone tradizionale sardo.

In questi giorni, approfittando della rete di contatti che la Plataforma per la llengua ha in Catalogna, è in corso una ricerca di possibili contatti commerciali per attivare la distribuzione di queste specialità negli altri territori del dominio linguistico (Catalogna, Isole Baleari, Catalogna nord e Paese valenziano). Grazie al lavoro della Plataforma per llengua e di “El Segell de producte lingüísticament responsable”, il progetto continua a prendere forma, con la speranza che il numero di prodotti etichettati in algherese sia sempre più grande e che l’uso normale della lingua porti anche allo sviluppo di nuove relazioni economiche. Le attività interessate possono contattare l'associazione inviando una e-mail all'indirizzo web plalguer@plataforma-llengua.cat.
Commenti

30/11/2020
L´Ente camerale si sta concentrando per provvedere celermente all’accredito del saldo sui voucher per la riapertura a beneficio degli imprenditori che hanno adeguato le loro attività alle normative vigenti anti-Covid. Martedì 15 dicembre saranno erogati 500 saldi sui contributi per le imprese


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)