Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesassariCulturaUniversità › Cultura: Bisaccia scrive a Mariotti
Red 30 novembre 2020
Cultura: Bisaccia scrive a Mariotti
Il direttore dell´Accademia delle Belle arti “Mario Sironi” di Sassari Antonio Bisaccia ha scritto al nuovo rettore dell´Università degli studi di Sassari Gavino Mariotti per complimentarsi per l´elezione e per fare il punto sul futuro


SASSARI – Il direttore dell'Accademia delle Belle arti “Mario Sironi” di Sassari Antonio Bisaccia ha scritto al nuovo rettore dell'Università degli studi di Sassari Gavino Mariotti per complimentarsi per l'elezione e per fare il punto sul futuro. Infatti, il neo rettore dell'Ateneo sassarese, alcuni anni fa, è stato presidente dell’Accademia. Un passaggio che nelle parole di Bisaccia si è rivelato importante e che ha coinciso con un'accelerazione nei percorsi di riqualificazione degli spazi della stessa Accademia oltre ad aver creato un rapporto fattivo e duraturo con tutta l'organizzazione, docenti e allievi di Via Duca degli Abruzzi.

E che potrebbe consentire, così, come nelle parole del direttore, «di costruire un grande e inedito Polo umanistico dell’alta formazione in Sardegna. Polo che sappia imprimere, anche attraverso la ricerca, una spinta propulsiva per valorizzare l'immenso patrimonio materiale e immateriale della Sardegna, sotto il profilo etno-antropologico, letterario, artistico e sociale». Per un Sistema dell'alta formazione isolano che di fatto è già nato e che attende nuova linfa. Un nuovo e deciso approccio: «Il protocollo d'intesa tra Università, Accademia di belle arti e Conservatorio di musica, siglato qualche anno fa, andrebbe rilanciato – attualizzandolo, aggiunge Bisaccia – nel nome di una concretezza rinnovata e alla luce del nuovo scenario regionale e nazionale».

«L’attività della nostra istituzione (negli ultimi anni) ha infatti virato il suo interesse anche nella direzione della cosiddetta “Terza missione”, ad esempio coinvolgendo artigiani e imprese del territorio grazie a misure economiche europee in partenariato con altre Istituzioni italiane e straniere, nell'area della prototipazione e produzione con nuove tecnologie applicate all'arte e all’alto artigianato artistico». Perché le Istituzioni del territorio devono dialogare, relazionarsi e condividere gli obiettivi ecco perché, auspica, in conclusione, il direttore della Sironi, «con la forza delle idee della nostra Accademia, le rappresentiamo la volontà di attivare tutta la collaborazione possibile affinché la storica Università degli studi di Sassari possa coniugare ancor di più tradizione e innovazione, nel solco di un successo secolare che la rende un orgoglio della Sardegna di ieri, di oggi e di domani.”

Nella foto: il direttore dell'Accademia delle Belle arti “Mario Sironi” di Sassari Antonio Bisaccia
Commenti
23/1/2021
La prossima settimana, l´Università della terza età proporrà due appuntamenti con la didattica a distanza. Martedì 26, Nicola Salvio presenterà il suo libro; giovedì, Enza Castellaccio terrà la conferenza “Storie di bambini scomodi. Dalla mitologia classica alla letteratura contemporanea”
23/1/2021
Nell´Isola, il 5,4percento dei detenuti frequenta corsi universitari, contro l´1,4percento registrato a livello nazionale. La frequenza alle attività di formazione riduce sensibilmente la recidiva. I dati sono emersi durante la tavola rotonda on-line organizzata giovedì dalla Facoltà di Studi umanistici per celebrare i 400 anni dell´università degli studi di Cagliari


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)