Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesassariSportBasket › Bcl: sconfitta interna per la Dinamo
A.B. 16 dicembre 2020
Bcl: sconfitta interna per la Dinamo
Serata no del Banco di Sardegna Sassari che, nel secondo impegno casalingo consecutivo, cede all’energia dei Bakken Bears, nel match valido per il gruppo A di Basketball champions league. Al PalaSerradimigni, i danese si impongono per 71-93


SASSARI - Serata no del Banco di Sardegna Dinamo Sassari che, nel secondo impegno casalingo consecutivo, cede all’energia dei Bakken Bears, nel match valido per il gruppo A di Basketball champions league. Al PalaSerradimigni, i danese si impongono per 71-93. I sassaresi restano in vetta al girone, assieme al Tenerife, che ieri (martedì) si è imposta sul Galatasaray. Nel nuovo anno, ad attendere Devecchi e compagni ci sono le due trasferte a Tenerife e Istanbul (il 6 eil 20 gennaio). Ma non c’è tempo per crucciarsi, perchè domenica 20 dicembre è ancora campionato, alle 17, sul parquet del Mediolanum forum, contro l’Olimpia Milano.

La Dinamo scende in campo con un quintetto inedito: Spissu in cabina di regia, Gentile, Treier, Bendzius e Bilan sotto le plance. Coach Wich risponde con Evans, Peterson, Jukic, Diouf e Ongwae. I padroni di casa partono forte condotti da Eimantas Bendzius, in doppia cifra dopo 5’ con 11punti, il 100percento al tiro (5/5), un assist e 3rimbalzi. Mette la testa avanti la Dinamo con la coppia Bendzius-Bilan, i primi punti per i Bakken arrivano dalla lunetta con Peterson su fallo di Gentile. Il lituano del Banco trascina i suoi: tripla di Gentile, schiacciata del numero 20 e contropiede chiuso da Burnell. Wich a chiama time-out sul 20-11. I danesi si sbloccano con Ongwae dall’arco e l’ex Cagliari Stephens, ma Kruslin punisce dai 6,75. La tripla di Diouf chiude il primo quarto 29-19. In avvio di secondo quarto, la Dinamo abbassa l’intensità difensiva e il Bakken ringrazia, piazzando un break di 0-8, che riporta gli ospiti a un possesso di distanza (29-27). Il Banco sbaglia tanto in attacco, coach Pozzecco ricorre alle rotazioni e rimanda in campo Spissu e Bendzius. La tripla di Gentile ferma l’emorragia, Darboe risponde con la stessa moneta. I danesi sono bravi a restare lì e creare extra possessi importanti: Ongwae dice -2 e Peterson chiude la rimonta. Sul 34-34, i padroni di casa faticano in attacco, la tripla di Peterson sigla il sorpasso danese. Tecnico per proteste a Pozzecco, Peterson scrive il +4 a cronometro fermo. Tillman sblocca gli isolani, tecnico a coach Wich e storie tese in campo: Spissu monetizza il fallo, ma la tripla di Ongwae chiude il primo tempo 37-41.

Al rientro dall'intervallo lungo, la Dinamo piazza un miniparziale di 4-0, per il 41-41: la reazione danese non si fa attendere con un controbreak di 8punti e la stoppata di Stephens su Burnell. Gentile accorcia, ma gli ospiti sono in fiducia e vedono il canestro grande. Fiammata sassarese, che monetizza l’antisportivo di Peterson con Spissu in lunetta e trova il canestro con Bilan. La tripla di Stephens vale il +10 Bakken. Bendzius accorcia a cronometro fermo con Bilan, ma gli ospiti restano avanti e ritoccano il massimo vantaggio (57-68). I padroni di casa provano a rialzare la testa, ma pesano i 20rimbalzi offensivi concessi nei primi 30’ alla formazione danese. Burnell prova ad avviare la rimonta, seguito da Kruslin che infila la tripla del -7. Ma Bakken ricaccia indietro il Banco tirando con fiducia. Con 5’ da giocare, i danesi conducono 64-80 con sei uomini in doppia cifra. Il copione non cambia, Bakken prosegue la sua corsa e il Banco insegue. I danesi siglano la prima vittoria in Basketball champions league: 71-93.

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI-BAKKEN BEARS 71-93:
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Spissu 3, Bilan 8, Treier, Kruslin 6, Devecchi, Katic 5, Re, Burnell 16, Bendzius 17, Gandini, Gentile 10, Tillman 6. Coach Gianmarco Pozzecco.
BAKKEN BEARS: Mollgaard, Harbo, Darboe 10, Evans 13, Peterson 11, Jukic 13, Diouf 15, Ongwae 16, Sahlertz, Mortensen, Stephens 15. Coach Steffen Wich.
PARZIALI: 29-19, 37-41, 57-68.

Nella foto: Eimantas Bendzius, top scorer del match
Commenti
2/3/2021
Il Banco di Sardegna Dinamo Sassari cede 83-95 contro la Casademont nel Game 1 dei play-off di Basketball champions league. «Complimenti a Saragozza, che ha meritato di vincere giocando un’ottima partita, hanno tirato bene e dimostrato la loro forza anche sotto canestro», dichiara coach Gianmarco Pozzecco


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)