Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesardegnaPoliticaSanità › «Vaccini, basta annunci servono fatti»
Red 3 marzo 2021
«Vaccini, basta annunci servono fatti»
«Servono fatti concreti e un´organizzazione chiara. Intere categorie indicate come priorità ancora escluse dalla campagna», è la denuncia del Gruppo Progressisti in Consiglio regionale


CAGLIARI - «La campagna vaccinale in Sardegna è organizzata secondo logiche poco chiare e per niente efficaci: il rischio è che l'impegno delle cittadine e dei cittadini, che ha portato alla zona bianca, sia vanificato dai continui passi falsi del presidente della Regione». Questa la denuncia del Gruppo Progressisti in Consiglio regionale. «Basta prese in giro ai sardi - dichiara Massimo Zedda - basta con le interviste autoprodotte in cui si dice che tutto va bene e in cui si scarica sul Governo la possibilità di poter vaccinare tutti entro trenta-quarantacinque giorni. Tutto mentre siamo la penultima regione in Italia per somministrazioni effettuate, non si riesce a fare una prenotazione, non sono stati individuati spazi adeguati per le vaccinazioni, non sono stati coinvolti medici di base e farmacie. Non servono annunci, servono un'organizzazione trasparente e comunicazioni chiare per tutti. Non è possibile che migliaia di sardi, a iniziare dagli ultra-ottantenni, non sappiano da chi saranno chiamati, e quando, per avere il vaccino. Agli anziani che riescono a prendere la linea con il Cup per lasciare un numero di telefono viene risposto “Speriamo che per mandare gli sms usino queste liste”. Solo annunci e passerelle, a cui non seguono fatti concreti. Non è possibile andare avanti così».

«Come Progressisti - interviene il capogruppo Francesco Agus - depositeremo nelle prossime ore una richiesta di accesso agli atti per capire come si stia procedendo per individuare le categorie più esposte. Diversi ordini professionali stanno stilando le anagrafiche, ma ancora non hanno avuto risposte. Allo stesso modo sono ancora in attesa di capire quando saranno vaccinate le categorie di pazienti con malattie croniche. Ancora una volta, la mancanza di trasparenza e di un piano di lavoro preciso e chiaro da parte del presidente della Regione provoca problemi alle cittadine e ai cittadini sardi».

«Tra le categorie indicate come prioritarie e non ancora coinvolte nella campagna – sottolinea il consigliere Laura Caddeo - ci sono gli insegnanti e il personale della scuola. In una fase come questa non è accettabile, ancora di più in un momento in cui, lo dicono i dati nazionali, la riapertura delle scuole ha portato a un aumento dei casi sospetti: anche nell'Isola sono diversi gli istituti chiusi per le verifiche necessarie. Mentre altre categorie che, allo stesso modo, erano state indicate come essenziali stanno ricevendo il vaccino o hanno le prenotazioni, è evidente la scarsa considerazione che questa Giunta ha per gli insegnanti, il personale scolastico e il mondo della scuola».
Commenti
16:17
Sono sette i decessi nelle ultime ventiquattro ore. Sono 328 i nuovi positivi, mentre i guariti sono 389. Invariato il numero delle persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre scendono da cinquantacinque a cinquantatre i pazienti in Terapia intensiva
9:27
Il sindaco Gianni Addis ha reso noto che martedì, una cittadina tempiese ricoverata a causa del virus è deceduta. Sono sessantasei i positivi (tredici per la variante inglese), mentre in quarantena ci sono 137 persone
21/4/2021
Da giovedì, la Regione autonoma della Sardegna accelererà sui pazienti fragili e sul completamento dell´immunizzazione dei cittadini Over 80. Le nuove indicazioni
20/4/2021
Tra le 18 di domenica e le 18 di lunedì, sono stati effettuati 1.016 controlli nell’aeroporto di Cagliari e 347 in quello di Alghero; 555 nel porto di Olbia, 145 in quello di Porto Torres e quattordici a Santa Teresa di Gallura
7:06
Questo il titolo del webinar organizzato per sabato dalla Federazione Rete sarda diabete, in collaborazione con la Sezione Sardegna dell´Aniad
21/4/2021
Alcuni casi di positività si sono registrati tra il personale della Scuola primaria dell´Istituto comprensivo di Sennori. L´istituto è stato chiuso precauzionalmente fino a mercoledì 28 aprile. I tamponi sono stati effettuati a docenti personale Ata e alunni. Negativi i test antigenici ai dipendenti del Comune
20/4/2021
«In attesa della conclusione delle procedure concorsuali alle quali hanno preso parte tre dirigenti medici – sottolineano dalla sede sassarese - la presenza costante in reparto del primario di Chirurgia e di un dirigente medico garantiscono la continuità assistenziale in emergenza»
20/4/2021
Sempre in primissimo piano la delicata situazione della sanità sul territorio di Alghero. La sospensione dell´attività chirurgica fino a giovedì al centro delle polemiche. L´Assl con una nota stampa smentisce il blocco dell´assistenza in emergenza, ma spunta il documento con cui viene bloccata ogni tipo di attività
21/4/2021
Rispetto all´ultimo aggiornamento del 19 aprile, alla giornata odierna diminuiscono di 15 unità i positivi attivi sul territorio comunale. 22 gli ospedalizzati (+1) e 160 (-93) le quarantene disposte dall'Ats
21/4/2021
«Grave assenza di risposte dalla Regione», denunciano i consiglieri regionali del Partito democratico Roberto Deriu e di Liberi e Uguali Daniele Cocco
21/4/2021
Fsi-Usae: grave quanto sta accadendo ad Ittiri dove si sta chiudendo il reparto di Lungodegenza. Temiamo sia una chiusura definitiva, per questo motivo l’Assessore regionale alla Sanità deve intervenire
21/4/2021
L´Azienda sanitaria inizialmente si scusa con la paziente algherese salita, suo malgrado, agli onori della cronaca per la sua disavventura, con cambio di ospedale, dal Marino di Alghero al Mater Olbia. Ma poi, l’attuale responsabile del Reparto di Ortopedia di Alghero rilancia: «Le critiche rivolte alla struttura da me diretta appaiono oltremodo ingenerose»
19/4/2021
«La chiusura della Lungodegenza di Ittiri e il suo trasferimento a Thiesi suscitano non poche preoccupazioni». Così l´ex sindaco di Alghero Marco Tedde (FI) commenta il trasferimento, si spera solo temporaneo, del reparto di Lungodegenza di Ittiri in quello omologo di Thiesi
14/4/2021
Hub Mariotti, diramato il calendario vaccinale dedicato ai cittadini del Comune di Alghero di età compresa tra i 60 e i 69 anni. Somministrazione dosi a partire dalla giornata di lunedì 19 aprile fino al successivo martedì


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)