Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesassariSaluteSanità › A Florinas la prima stanza degli abbracci
Cor 4 marzo 2021
A Florinas la prima stanza degli abbracci
E´ stata inaugurata questa mattina a Florinas la prima stanza degli abbracci della Sardegna, allestita da Consozio Parsifal e Cooperativa Altri Colori all´ingresso della comunità integrata comunale "Senior People Care Villa dei Giunchi"


FLORINAS - La signora Rosa ha quasi 93 anni. È praticamente non vedente e ha grossi problemi di udito, ma oggi si è potuta riconnettere col suo mondo grazie all’abbraccio intenso, lungo ed emozionato di Alessandra, la più piccola dei suoi sei figli, sotto lo sguardo gonfio di emozione di Nicola, secondogenito, e le lacrime di Maria Immacolata, Paola e Ica, le altre sue figlie collegate da oltre Tirreno. La grande riunione di famiglia, alla quale mancava solo Margherita a causa di impegni di lavoro, ha celebrato l’inaugurazione della prima stanza degli abbracci in Sardegna, allestita da Consorzio Parsifal e Cooperativa Altri Colori all’ingresso della comunità integrata comunale “Senior People Care Villa dei Giunchi” di Florinas, di proprietà comunale, dove la vecchina è ospite da alcuni anni, per dare agli anziani che vivono nella casa di riposo una parvenza di normalità anche in un periodo straordinario come quello che stiamo vivendo, che li riporti alla quotidianità perduta ormai da un anno.

Avviata operativamente la gestione in ottobre, Villa dei Giunchi ha corso contro il tempo, d’intesa con l’amministrazione comunale, per adeguare la casa di riposo cittadina alle più efficaci misure di sicurezza sanitaria. Percorsi di accesso, limitazioni, dispositivi di protezione individuali, controlli, sanificazioni: tutto, pur di rendere sereno il soggiorno degli attuali 15 ospiti, che a pieno regime può accogliere fino a 25 anziani anche se per precauzione i posti sono stati momentaneamente limitati a 20.

Sperando che vaccini, precauzioni e profilassi consentano di stoppare a breve la diffusione del virus e la fine del pericolo pandemico che tanto influisce sulle interazioni sociali, Villa dei Giunchi ha deciso di investire, di contattare l’azienda del nord Italia che ne detiene il brevetto e di acquistare due case degli abbracci, tante quante le due strutture gestite attualmente sotto il marchio Senior People Care, una a Florinas e l’altra in Abruzzo. Da oggi a Florinas ci si potrà nuovamente stringere in un confortante, rasserenante e sanissimo abbraccio. Diretto ma a prova di Covid, perché la stanza gonfiabile è stata piazzata in uno degli ingressi della casa di riposo, così che i familiari possano accedere dall’esterno e gli anziani non debbano uscire dalla struttura, che è riscaldata e sarà igienizzata dopo ogni utilizzo.

La novità è stata condivisa dall’amministrazione comunale, che sta investendo moltissimo sulla residenza: dopo essere diventata la prima a prova di abbraccio, Villa dei Giunchi sarà presto interessata da un intervento di efficientamento energetico in ottica sostenibile per cui c’è già un finanziamento da 800mila euro stanziato dalla Regione Sardegna. Per la cooperativa sociale Altri Colori e il Consorzio Parsifal, che contano su una presenza ormai quasi decennale nel Sassarese e operano in buona parte del Sud Italia, è un significativo passo in avanti lungo il percorso di integrazione in Sardegna, dove attualmente occupano 250 persone nel settore dei servizi alla persona.
Commenti

9:27
Il sindaco Gianni Addis ha reso noto che martedì, una cittadina tempiese ricoverata a causa del virus è deceduta. Sono sessantasei i positivi (tredici per la variante inglese), mentre in quarantena ci sono 137 persone
21/4/2021
Da giovedì, la Regione autonoma della Sardegna accelererà sui pazienti fragili e sul completamento dell´immunizzazione dei cittadini Over 80. Le nuove indicazioni
16:49
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 303 nuovi casi e 325 guariti. Sono invece 375 (-2) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 55 (-3) i pazienti in terapia intensiva
20/4/2021
Tra le 18 di domenica e le 18 di lunedì, sono stati effettuati 1.016 controlli nell’aeroporto di Cagliari e 347 in quello di Alghero; 555 nel porto di Olbia, 145 in quello di Porto Torres e quattordici a Santa Teresa di Gallura
7:06
Questo il titolo del webinar organizzato per sabato dalla Federazione Rete sarda diabete, in collaborazione con la Sezione Sardegna dell´Aniad
21/4/2021
Alcuni casi di positività si sono registrati tra il personale della Scuola primaria dell´Istituto comprensivo di Sennori. L´istituto è stato chiuso precauzionalmente fino a mercoledì 28 aprile. I tamponi sono stati effettuati a docenti personale Ata e alunni. Negativi i test antigenici ai dipendenti del Comune
20/4/2021
«In attesa della conclusione delle procedure concorsuali alle quali hanno preso parte tre dirigenti medici – sottolineano dalla sede sassarese - la presenza costante in reparto del primario di Chirurgia e di un dirigente medico garantiscono la continuità assistenziale in emergenza»
20/4/2021
Sempre in primissimo piano la delicata situazione della sanità sul territorio di Alghero. La sospensione dell´attività chirurgica fino a giovedì al centro delle polemiche. L´Assl con una nota stampa smentisce il blocco dell´assistenza in emergenza, ma spunta il documento con cui viene bloccata ogni tipo di attività
21/4/2021
Rispetto all´ultimo aggiornamento del 19 aprile, alla giornata odierna diminuiscono di 15 unità i positivi attivi sul territorio comunale. 22 gli ospedalizzati (+1) e 160 (-93) le quarantene disposte dall'Ats
21/4/2021
«Grave assenza di risposte dalla Regione», denunciano i consiglieri regionali del Partito democratico Roberto Deriu e di Liberi e Uguali Daniele Cocco
21/4/2021
Fsi-Usae: grave quanto sta accadendo ad Ittiri dove si sta chiudendo il reparto di Lungodegenza. Temiamo sia una chiusura definitiva, per questo motivo l’Assessore regionale alla Sanità deve intervenire
21/4/2021
L´Azienda sanitaria inizialmente si scusa con la paziente algherese salita, suo malgrado, agli onori della cronaca per la sua disavventura, con cambio di ospedale, dal Marino di Alghero al Mater Olbia. Ma poi, l’attuale responsabile del Reparto di Ortopedia di Alghero rilancia: «Le critiche rivolte alla struttura da me diretta appaiono oltremodo ingenerose»
19/4/2021
«La chiusura della Lungodegenza di Ittiri e il suo trasferimento a Thiesi suscitano non poche preoccupazioni». Così l´ex sindaco di Alghero Marco Tedde (FI) commenta il trasferimento, si spera solo temporaneo, del reparto di Lungodegenza di Ittiri in quello omologo di Thiesi
14/4/2021
Hub Mariotti, diramato il calendario vaccinale dedicato ai cittadini del Comune di Alghero di età compresa tra i 60 e i 69 anni. Somministrazione dosi a partire dalla giornata di lunedì 19 aprile fino al successivo martedì
16:17
Sono sette i decessi nelle ultime ventiquattro ore. Sono 328 i nuovi positivi, mentre i guariti sono 389. Invariato il numero delle persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre scendono da cinquantacinque a cinquantatre i pazienti in Terapia intensiva


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)