Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaAmministrazione › Mulas scoperchia il sottosuolo
Cor 8 settembre 2019
Mulas scoperchia il sottosuolo
«Col coinvolgimento di tutti gli attori, l’obbiettivo è riuscire a trovare le soluzioni per migliorare la situazione». Determinazione e realismo: il presidente della V Commissione del consiglio comunale di Alghero, Christian Mulas, inaugura una nuova stagione di studio e verifica sui gravi problemi del sistema idrico-fognario algherese


ALGHERO - Che il sistema idrico-fognario della città di Alghero faccia "acqua" da tutte le parti è un fatto abbastanza consolidato e accertato, oggi unanimemente riconosciuto dopo anni bui, in cui i diversi attori politici coinvolti hanno inutilmente cercato di non addebitarsi i grossolani errori di programmazione effettuati, rimpallandosi competenze e inutili polemiche. Non si contano più, infatti, i gravi disservizi delle reti, nonostante un nuovo piano di ammodernamento parzialmente attuato da Abbanoa anche negli ultimi anni, col cosiddetto "Progetto-Alghero".

Rimane una progettazione insufficiente e errori di valutazione nella realizzazione delle opere pubbliche e delle reti, che negli anni hanno determinato ricadute gravi nel regolare deflusso fognario, a cui si aggiungono malfunzionamenti ed allacci abusivi. Il quadro non è dei migliori: I grossi interventi realizzati a cavallo tra il 2004 e 2010 non hanno infatti risolto una situazione ancora oggi preoccupante e allarmante, se solo si considerano i riflessi negativi che i disservizi riverberano sull'immagine ambientale della Riviera del corallo, ed il danno generato da un decennio di sversamenti quotidiani sul Calich.

Il depuratore ed i vasconi ne sono soltanto gli esempi più discutibili e chiacchierati. Nonostante un iniziale tentativo, anche l'ex Amministrazione guidata da Mario Bruno ha dovuto scontrarsi con una difficile quotidianità fatta di emergenze e urgenze, accontentandosi d'impostare un nuovo rapporto con i numerosi enti coinvolti, ma nulla ha potuto di più. Un testimone oggi raccolto con determinazione dal nuovo presidente della V Commissione Ambiente del Consiglio comunale algherese. Un modus operandi che non potrà non piacere anche al 5 Stelle Roberto Ferrara, che proprio sui gravi disservizi del sottosuolo aveva chiesto indagini e interventi.

Con un piglio nuovo - da uomo del fare - Christian Mulas avvia i lavori consiliari proprio nel tentativo di far luce sul sottosuolo, indagare sulla reale situazione del sistema idrico-fognario della città, ed impostare quegli interventi necessari per fronteggiare i problemi e migliorare la complessiva situazione. Così dopo aver annunciato in occasione dell'ultima seduta consiliare il coinvolgimento dei colleghi alle gravi problematiche ambientali della città [GUARDA LE IMMAGINI DEL CONSIGLIO], convoca per la giornata di lunedì la prima riunione a Palazzo Civico.

Nella foto: Christian Mulas, presidente V Commissione Comune di Alghero
Commenti
3/6/2020
Consegna dei buoni spesa, migliora il servizio: verso la certificazione anagrafica. Stiamo lavorando per rendere ancora più efficace il sistema spiega l’Assessore Marco Di Gangi
4/6/2020
«Sconcerto e profondo rammarico» da parte del gruppo consiliare “Per Villanova” Bastianino Monti, Cosetta Sanna, Salvatore Niolu e Vincenzo Ligios, dopo «la clamorosa decisione del sindaco, della Giunta e della Maggioranza di far saltare il Consiglio comunale in programma per lunedì 1 giugno, a causa della mancanza del numero legale»
4/6/2020
I capigruppo della Maggioranza consiliare di Alghero chiedono «che nell’ambito del riordino del sistema delle Autonomie locali della Sardegna, sia istituita, quale necessaria evoluzione della Rete metropolitana del nord Sardegna, la Città metropolitana di Sassari con le finalità generali previste dalla stessa legge, in analogia a quanto disposto per la Città metropolitana di Cagliari»
4/6/2020
Maxi commessa autorizzata alla Bluebag Italia srl di Milano per la fornitura di mascherine chirurgiche monouso. Tra gli acquisti recentemente giustificati ad Alghero con l´emergenza, anche un iPad da 2mila euro


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)